Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Il Verona continua a sognare Sforzini: per ora l'ingaggio è rimandato

L'attaccante del Grosseto è sempre nelle brame di Sogliano e Sforzini, ma per adesso costa troppo. "Meglio temporeggiare aspettando tempi migliori" dicono i dirigenti scaligeri

Sean Sogliano e Maurizio Setti non mollano. Aspettano. Ferdinando Sforzini? Sempre l'oggetto del desiderio della dirigenza dell'Hellas.

"Ci sono momenti in cui una trattativa resta bloccata. Diamo tempo al tempo", dice Sogliano. Per ora il prezzo per l'ingaggio dell'attaccante del Grosseto è troppo alto e il presidente Setti non ha intenzione  "di farsi prendere per il collo".

Ma il tempo potrebbe essere un alleato prezioso, come suggerisce Sogliano. Il Grosseto di Camilli sta rischiando terribilemente sul fronte calcioscommesse. Potrebbe essere addrittura deferito per responsabilità diretta. Il che significherebbe penalizzazione pesantissima nella migliore delle ipotesi, o retrocessione in Lega Pro. A quel punto, cosa servirebbe Sforzini al Grosseto? Questo passaggio sarebbe determinante per mettere le mani sul bomber.

D'altro canto c'è la posizione di Sforzini e del suo procuratore Alessandro Moggi. Il quale ha ribadito a Camilli, proprio in questi giorni che il giocatore vorebbe andare a giocarsi le sue chance al Verona.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Verona continua a sognare Sforzini: per ora l'ingaggio è rimandato

VeronaSera è in caricamento