menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Chievo vuole rialzarsi. Ma serve il permesso della Juve

Il Chievo vuole rialzarsi. Ma serve il permesso della Juve

Il Chievo vuole rialzarsi. Ma serve il permesso della Juve

Contro i bianconeri sicura la rivoluzione in attacco col ritorno di Moscardelli. Dubbi in difesa

Il Chievo deve cercare di reagire dopo la batosta doppia subita nelle due trasferte di Bologna e Lecce. Tuttavia reagire non sarà la più facile delle cose dal momento che l'avversario di turno domenica sarà la Juventus che fino a questo punto ha dimostrato di essere seconda soltanto al Milan in questo campionato. Una partita senza storia, si potrebbe temere, ma il Chievo in questa stagione ha già stupito una volta (contro l'Inter) mentre è ancora nella memoria lo straordinario successo contro i bianconeri della scorsa stagione, con rete risolutiva di Sardo.

I gialloblù dovranno però ritrovare la forma ottimale per rimbalzare Krasic e compagni. La difesa in particolar modo al Via del Mare ha lasciato molto a desiderare: Sorrentino contro il Bololgna non è stato perfetto, contro il Lecce invece a perdere la bussola sono stati Andreolli (fin qui uno dei giocatori a più alto rendimento della squadra) e Cesar che non era al meglio e ha lasciato per un Mandelli scalpitante che infatti ha lasciato il segno nel tabellino della partita firmando il gol del 2-3.


Anche a centrocampo sarà necessario ritrovare lucidità, una dote avuta solo da Bogliacino. Disastrosa la prova di Rigoni e modeste quelle di Constant e Fernandes. In attacco invece Granoche tornerà in panchina contro la Juventus, imbarazzante la sua gara al Via del Mare. Di fianco all'inamovibile Pellissier ci sarà dunque di nuovo Moscardelli. Per quanto riguarda il mercato, De Paula ha molto offerte: non c'è infatti solo il Padova in lizza per l'attaccante brasiliano ma anche il Modena, con cui il Chievo ha un rapporto di collaborazione da molto tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento