rotate-mobile
Sport

Il Chievo con la Roma: la volta buona che la batti

Per i giallobl mai la posta piena contro i giallorossi al Bentegodi

La Roma arriva a Verona per affrontare il Chievo. Si gioca domani in anticipo alle 18. Per il Chievo mai la posta piena al Bentegodi in otto precedenti: alla prima occasione, stagione 2000/2001, i giallorossi conquistarono l’intera posta in palio grazie allo 0-3 maturato per effetto dei gol di Samuel, Tommasi ed Emerson. La Roma si ripete, vincendo per 0-3 anche la seconda volta, con le marcature di Totti, Mancini e Cassano nei cinque minuti a cavallo tra il 67' ed il 72'. Nemmeno al terzo tentativo i clivensi raccolsero punti. Nella stagione 2008/2009, infatti, ai giallorossi basta una rete spettacolare di Jeremy Menez, la prima per il francese con la maglia della Roma. L’ultimo successo giallorosso è lo 0-2 del 16 maggio scorso, vissuto con un orecchio a Siena, quando se la Roma avesse conquistato i 3 punti e l'Inter no, i giallorossi sarebbero stati campioni d'Italia. Lo furono virtualmente per circa 35 minuti, quelli che passarono dalla rete del vantaggio di Mirko Vucinic al gol nerazzurro di Milito.
 
De Rossi mise a segno una doppietta nello spettacolare 4-4 del 30 aprile 2006. Gli altri gol capitolini portano la firma di Taddei e Dacourt, mentre per il Chievo doppietta di Amauri, poi Luciano e Pellissier. Le “doppiette” sembrano un classico al “Bentegodi”. Ne realizzò una anche Vincenzo Montella nel gennaio del 2004, pareggiando il doppio vantaggio veneto siglato da Pellissier e Tiribocchi. Doppietta anche per il capitano Totti, il 28 febbraio 2007. Anche in quell'occasione il pareggio romanista arrivò dopo il doppio vantaggio gialloblù di Bogdani e Semioli. Solo in un'occasione la sfida tra Roma e Chievo a Verona finì a reti inviolate.


Per Pioli dovrebbe essere possibile schierare la squadra titolare con Pellissier di punta e la difesa al completo. Forse è l'occasione migliore in assoluto per provare a portare a casa i tre punti al Bentegodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chievo con la Roma: la volta buona che la batti

VeronaSera è in caricamento