Il Chievo a Cesena vuol tornare a sorridere

Giallobl reduci da due sconfitte di fila. Pioli: "Pronti a controbattere colpo su colpo"

Il Chievo a Cesena vuol tornare a sorridere
Tutto pronto ormai in casa Chievo Verona per la trasferta di domenica a Cesena. I gialloblù saranno privi di Cesar e Rigoni, fermati dal giudice sportivo, ma potranno contare nuovamente su Sardo e Mandelli al rientro dopo la squalifica. Buone le indicazioni che arrivano da Marcolini, ormai pienamente recuperato e pronto ad andare in panchina, ma gli ultimi dubbi saranno sciolti domani dopo la rifinitura.

“Sarà dura - le parole di mister Pioli - il Cesena è una squadra che tra le mura amiche sa esprimere il meglio di sé. È una formazione viva e ben organizzata, che ha grande intensità e aggressività. Dobbiamo farci trovare pronti per controbattere un avversario che sin dalle prime battute proverà a metterci in difficoltà”. Le due sconfitte consecutive con Cagliari e Milan hanno rallentato la corsa salvezza della squadra di Pioli, che ha le idee chiare sul futuro. “Ora prima della sosta abbiamo quattro partite importanti - il pensiero del tecnico - nelle quali dobbiamo mettere insieme qualche punto per poter affrontare il finale di campionato con molta più fiducia e meno ansia per la classifica. La quota salvezza? Non so se sarà a 40 punti o si abbasserà ulteriormente, so solo che qualche punto lo dobbiamo ancora fare ed è chiaro che prima lo facciamo e meglio è”.

A Cesena, intanto, continua a tenere banco lo sfogo del presidente Igor Campedelli in seguito alle minacce dei giorni scorsi. Un Campedelli che domenica seguirà la partita direttamente dalla Curva, “per dimostrare che credo nella civiltà della tifoseria. Nel mio sfogo ho parlato di “pochissime persone”, ma mai ho insinuato che l’inciviltà a Cesena fosse un germe diffuso”. Tornando al calcio giocato, invece, Ficcadenti recupera Antonioli (bloccato dalla febbre in settimana) e Colucci (problemi muscolari per lui nei giorni scorsi) che saranno regolarmente in campo.

Le probabili formazioni:
Cesena (4-3-2-1): Antonioli; Santon, Von Bergen, Felipe, Lauro; Sammarco, Colucci, Parolo; Rosina, Jimenez; Bogdani. All. Ficcadenti
Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Mandelli, Andreolli, Mantovani; Fernandes, Guana, Constant; Bogliacino; Pellissier, Thereau. All. Pioli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento