rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Il Chievo a Catania per iniziare bene il girone di ritorno

I giallobl con lo stesso undici di Palermo. Paolucci, la firma pu essere imminente

Quella del Chievo con il Catania è una partita da non sbagliare per i gialloblù. I rossoazzurri sono solo un punto in classifica sotto i gialloblù e venire scavalcati da un'altra rivale per la salvezza sarebbe un brutto colpo. Ieri di contro era arrivata una buona notizia per via Galvani. Il Bologna, per i misfatti di Sergio Porcedda, è stato privato di altri due punti e adesso si trova alla pari coi Mussi in classifica.

Un regalo quello della disciplinare da non vanificare subito con una sconfitta. Il Chievo del pareggio con il Palermo ha disputato una buona gara e probabilmente verrà schierato pari pari anche al Massimino. La vena offensiva sarà ancora una volta affidata a Sergio Pellissier. I più prudenti sarebbero anche contenti di uscire con un punto dalla Sicilia visto che dal match successivo dovrebbero arrivare i rinforzi, soprattutto in attacco.


Il direttore sportivo Giovanni Sartori è venuto parzialmente allo scorperto parlando della trattativa Paolucci: "La sua firma sul nostro contratto potrebbe arrivare tra dieci minuti o tra due settimane. La trattativa è a buon punto ma non è tempo di sbilanciarsi, vedremo se questa operazione si sbloccherà presto. La gara di domenica col Catania? Il girone d'andata è ormai alle spalle, adesso gli scontri diretti iniziano ad avere un peso maggiore nell'economia della classifica" Il dirigente avrebbe messo gli occhi anche sul centrocampista Giorgi dell'Ascoli mentre in caso sfumasse Paolucci potrebbe arrivare Kharja dal Genoa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chievo a Catania per iniziare bene il girone di ritorno

VeronaSera è in caricamento