rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Il Bardolino ne prende altri sei ma almeno segna un gol

Benacensi sconfitte anche nella gara di ritorno dalle danesi del Fortuna Hjorring

Almeno questa volta il Bardolino Verona ha segnato un gol. La sconfitta è comunque di quelle che pesano, 6-1 sul terreno casalingo del Bentegodi. Così le danesi del Fortuna Hjorring hanno cacciato le benacensi dalla Champions League. Le ragazze di Renato Longega, dopo avere incassato nella doppia sfida qualcosa come 14 gol a fronte dell'unico messo a segno da Girelli al 16' per il momentaneo pareggio di ieri sera, devono ora pensare solo al campionato.

Le danesi sono partite come un treno andando in rete subito al 4' con la Igbo. Il Bardolino però non si è disunito e dodici minuti dopo è pervenuto al pareggio con Cristiana Girelli, brava ad insaccare dal limite all'incrocio dei pali. La gioia dell'equilibrio ristabilito è però durata solo due minuti poiché la Sorensen ha riportato definitivamente avanti le danesi.


Da quel momento in poi la gara è stata un monologo del Fortuna Hjorring che non ha più segnato fino al riposo ma che nella ripresa si è scatenato insaccando al 6' con la Mogensen, al 26' con la Jensen Mette, al 30' di nuovo con la Sorensen e al 47' di nuovo con la Jensen Mette. Il Bardolino saluta così la scena internazionale del calcio che difficilmente, visti i corposi tagli cui è stato costretto il club, rivedrà in tempi brevi. Ora c'è da pensare solo al raggiungimento della salvezza in campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bardolino ne prende altri sei ma almeno segna un gol

VeronaSera è in caricamento