Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Il nuovo Hellas convince anche Hans Peter Briegel: "Sono ottimista"

La vittoria ai rigori contro l'Heidenheim ha caricato ulteriormente l'ambiente scaligero, mentre si aspetta di conoscere la sfidante della partita di Coppa Italia che andrà in scena il 5 agosto

Si respira ottimismo in casa Hellas Verona dopo l'amichevole disputata sabato contro l'Heidenheim, formazione tedesca che si prepara per la prossima Bundesliga. Al termine dei 90 minuti che hanno visto entrambi le reti inviolate, i gialloblu si sono imposti ai calci di rigore grazie alla parata di Silvestri. 
Ma a convincere maggiormente Fabio Grosso è stata la buona prestazione offerta dalla squadra: queste le sue parole riportate dal sito della società. 

Abbiamo fatto una buona gara, siamo stati bravi a saper resistere nei momenti in cui gli avversari hanno saputo metterci in difficoltà e a creare qualche buona occasione. C'è ancora tantissimo da migliorare, con il lavoro quotidiano. I tifosi? Non mi aspettavo di vedere così tanta gente qui per noi, questa è una cosa molto bella. L'unico modo che abbiamo di ringraziarli è dare sempre tutto in campo e provare a vincere più partite possibili. La loro è una passione immensa, che anche dopo le delusioni resta forte e oggi ce lo hanno dimostrato. Coppa Italia? Vogliamo scendere in campo per cercare di essere protagonisti, dando sempre il massimo a prescindere dal modulo. Chi sarà con noi in questa stagione dovrà avere ben chiaro in che Club si trova e con che ambizioni. 

Al termine della gara si è espresso anche lo stesso Silvestri, che a sua volta sottilinea la buona prova contro un avversario che tra pochi giorni inizierà il proprio campionato. 

E' stata una partita complicata, molto intensa a livello agonistico anche perchè loro iniziano la prossima settimana e sono più avanti nella preparazione. L'abbiamo affrontata nel modo giusto, ci serviva un'amichevole di questo tipo, siamo contenti di come è andata. Il Verona? Vedo una squadra che sta bene, siamo sulla strada buona, pensiamo a continuare a lavorare e migliorare. Le mie parate? I calci di rigore sono sempre particolari, è un terno al lotto, ma sono contento che sia andata bene. 

Anche una indimenticata gloria gialloblu come Hans Peter Briegel guarda con favore alla ricostruzione della squadra scaligera. 

Sono grato e felice di aver potuto ospitare la delegazione dell'Hellas, è stato davvero un piacere. Il nuovo Verona? Seguo la squadra su Facebook, ho visto tutti i nuovi acquisti. Sono ottimista, spero che l'Hellas torni dove merita di stare. Elkjaer cittadino onorario di Verona? L'ho chiamato per congratularmi con lui, se lo merita, d'altronde è sindaco di Verona già da molti anni. 

L'Hellas intanto attende la partita di Coppa Italia tra Juve Stabia e Pistoiese del 29 luglio, dalla quale uscirà il nome della sfidante dei gialloblu per il match del 5 agosto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo Hellas convince anche Hans Peter Briegel: "Sono ottimista"

VeronaSera è in caricamento