Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Hellas Verona - Torino 1-1 | Vojvoda la sblocca, Dimarco pareggia subito

Due gol nel finale di partita decidono il match del Bentegodi: a passare in vantaggio sono stati gli ospiti con il colpo di testa del laterale albanese, a cui ha risposto il colpo d'esterno del difensore di Juric

Kalinic - Immagine d'archivio

È finita in pareggio la sfida dello stadio Bentegodi tra Hellas Verona e Torino, valida per la trentacinquesima giornata di Serie A. 

Juric ha iniziato la sfida preferendo Ceccherini e Kalinic a Dimarco e Lasagna, con Zaccagni e Salcedo dietro la punta croata. Partita molto tattica nella prima frazione, con entrambe le formazioni molto concentrate a non concedere niente agli avversari, che ha visto l'Hellas cercare di prendere l'iniziativa. Più attendista il Toro, ma pronto a provare a sfruttare i varchi eventualmente concessi: la formazione di Nicola non è apparsa a proprio agio quando è stata chiamata a manovrare, mentre qualche grattacapo in più l'ha provocato in fase di ripartenza, sfruttando soprattutto le caratteristiche di Verdi, Belotti e Sanabria. Meglio il Verona in fase di possesso palla, nonostante le difficoltà per l'atteggiamento molto attento dei granata, che hanno costretto i gialloblu in alcune occasioni ad appoggiarsi direttamente su Kalinic, per eludere la pressione avversaria. Quando però hanno potuto, i padroni di casa hanno cercato il solito fraseggio per allargare le maglie del Torino cercando le fasce, in particolar modo quella sinistra, da dove è nata la migliore occasione del primo tempo con il cross di Zaccagni per Salcedo che ha schiacciato di testa, trovando però la grande risposta di Sirigu. La migliore occasione per il Torino è arrivata invece al 23', quando Ansaldi ha calciato in porta dopo un'avventurosa uscita di Pandur, che ha toccato anche la conclusione del laterale argentino deviandola verso lo specchio, dove era bene appostato Ilic che ha allontanato. 
Il pallino del gioco però è rimasto nelle mani degli scaligeri, che poco dopo sono andati al tiro con Faraoni e Lazovic, senza però inquadrare il bersaglio. Al 36' ci ha provato ancora di testa Salcedo, colpendo però debolmente. Nel finale di frazione i gialloblu hanno provato ad alzare la pressione, trovando una doppia occasione con Barak e Zaccagni, mentre nel finale è stato Lazovic a non riuscire ad approfittare di una ghiotta opportunità e Massa ha quindi mandato le squadre negli spogliatoi sullo 0-0. 

Ad inizio ripresa si è capito che c'era qualche spazio in più a disposizione degli attacchi, soprattutto per quello dei padroni di casa, che nei primissimi minuti hanno costruito un paio di buone conclusioni, mentre il Torino ha dovuto attendere il 60' per tornare a mettere alla prova Pandur con il mancino di Belotti. La girandola dei cambi ha visto entrambi gli allenatori cercare nuove soluzioni per provare a portarsi a casa l'intero bottino della partita, ma a tenere il controllo è sempre stato il Verona, con gli ospiti costretti soprattutto ad arginare le folate degli scaligeri. Entrato dalla panchina, al 69' è stato Lasagna ad impegnare Sirigu, mentre subito dopo Faraoni è stato murato in angolo. Dall'altra parte invece Sanabria è riuscito a conquistare la sfera ai danni di Magnani, ma il suo assist non ha trovato compagni. 
A meno di un quarto d'ora dal termine Nicola ha deciso di cambiare il proprio attacco, trovando maggiore incisività. Dopo un paio di ripartenze sciupate dai ragazzi di Juric, Bonazzoli se ne è andato con la forza a Magnani e ha provato il mancino, trovando ancora l'opposizione di Pandur, che invece due minuti dopo ha dovuto arrendersi al colpo di testa di Vojvoda, pescato in area da Ansaldi. Una punizione severa per l'Hellas, che dopo neanche tre minuti è riuscito a pareggiare con Dimarco, servito al limite da Barak dopo un'azione sulla sinistra di Lasagna e bravo a mettere la palla vicino al palo lontano, dove Sirigu proprio non poteva arrivare. Nel finale solo un paio di cartellini e un'occasione per Colley che non ha trovato la palla su servizio ancora di Dimarco, così Massa ha decretato la fine della partita. 

Un pareggio che forse va stretto all'Hellas Verona, che per quasi tutta la partita ha tenuto in mano il pallino del gioco, creando diverse occasioni. I ragazzi di Juric hanno concesso molto poco ad un avversario arrivato al Bentegodi alla ricerca di punti salvezza, sprecando però alcune buone occasioni. 
La prossima giornata vede gli scaligeri impegnati nel turno infrasettimanale, che giovedì sera li metterà di fronte al Crotone. 

Il tabellino

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz (dal 46' st Magnani), Günter, Ceccherini (dal 71' Dimarco); Faraoni, Baràk, Ili?, Lazovi?; Salcedo (dal 57' Lasagna), Zaccagni (dal 57' Colley); Kalini?. 
A DISPOSIZIONE: Silvestri, Berardi, Lovato, Favilli, Çetin, Rüegg, Sturaro, Bessa. ALLENATORE: Ivan Juri?.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Buongiorno, Nkoulou (dal 51' Lyanco), Bremer; Vojvoda, Rincon (dal 59' Lukic), Mandragora, Verdi (dal 59' Baselli), Ansaldi; Sanabria (dal 78' Bonazzoli), Belotti (dal 78' Zaza).
A DISPOSIZIONE: Ujkani, Sava, Gojak, Rodriguez, Singo, Linetty. ALLENATORE: Davide Nicola.

ARBITRO: Davide Massa di Imperia. 

AMMONITI: Juric, Dawidowicz, Nkoulou, Kalinic, Mandragora. 

La cronaca

HELLAS VERONA - TORINO 1-1

MARCATORI: Vojvoda (T) all'86', Dimarco (HV) all'88 

PRIMO TEMPO - Squadre molto chiuse e attente nei primissimi minuti. 
4'. Zaccagni a terra dopo una chiusura in area di Ansaldi. Tutto regolare per Massa. 
6'. Il Verona dà l'impressione di voler fare la partita, mentre il Toro è più attendista. 
7'. Cross di Zaccagni per Salcedo, che di testa costringe Sirugu ad una grande parata. 
9'. Cade male Sirigu dopo un'uscita alta, ma prova a continuare. 
12'. La difesa scaligera chiude sullo scambio tra Belotti e Sanabria. 
Equilibrato il primo quarto d'ora, con l'Hellas che cerca di manovrare e il Torino che chiude tutto per poi cercare di sorprendere la difesa. 
20'. Pochi gli spazi a disposizione delle due formazioni. 
23'. Pandur esce all'avventura su una punizione dalla trequarti, ma spedisce la sfera sui piedi di Ansaldi che calcia e il portiere devìa nuovamente ma verso la propria porta, trovando il salvatggio di Ilic. 
25'. L'Hellas combina sulla sinistra e manda al cross Ilic, che trova dall'altra parte Faraoni: tiro a lato. 
27'. Ammonito Juric per proteste. 
32' . Tiro alto di Lazovic dopo un'azione insistita. 
Pochissime occasioni dopo mezzora di gioco: squadre ancora molto chiuse.
34'. Ammonito Dawidowicz per un fallo su Belotti. 
36'. Cross di Lazovic ancora per Salcedo: incornata debole. 
38'. Giallo anche per Nkoulou dopo un intervento su Kalinic. 
39'. Dopo una corta respinta di Sirigu su punizione dalla trequarti, la difesa granata mura le conclusioni di Zaccagni e Barak. 
42'. Lazovic se ne va sulla sinistra, salta Nkoulou in area e sull'uscita di Sirigu calcia sull'esterno della rete. 
45'. Buongiorno chiude sull'invitante assist di Zaccagni per Kalinic in area. 

SECONDO TEMPO - Il match riprende con un cambio nel Verona. Stessa formazione per il Torino. 
46'. Sirigu respinge di piede la conclusione da posizione defilata di Zaccagni. 
49'. Kalinic non arriva sul bel traversone di Zaccagni, poi il Verona insiste ma l'azione sfuma. 
51'. Salcedo dal limite non trova la porta con il tiro piazzato. 
51'. Nkoulou non ce la fa e lascia il posto a Lyanco. 
Match più aperto in questo inizio di ripresa. 
57'. Tiro di deviato di Barak dal limite.
57'. Doppio cambio per Juric. 
59'. Doppio cambio anche per Nicola. 
60'. Baselli in profondità per Belotti: Pandur è attento e devia il suo mancino in corner. Poi il colpo di testa di Bremer, che termina a lato. 
È sempre il Verona a tenere le redini del gioco, mentre gli ospiti cercano di approfittare degli spazi concessi. 
64'. Buongiorno mura e ferma Kalinic, dopo l'allungo sulla sinistra di Lazovic. 
66'. È ancora Buongiorno a mettere in corner il tentativo a giro di Magnani. 
69'. Kalinic in contropiede serve Lasagna, che con il mancino impegna Sirigu. Nel proseguimento dell'azione va al tiro dall'interno dell'area Faraoni, ma viene murato in angolo. 
71'. Dentro anche Dimarco per il Verona. 
74'. "Scippo" in area di Sanabria ai danni di Magnani, ma il suo assist non trova compagni. 
Formazione offensiva per l'Hellas, che va a caccia della vittoria. 
78'. Nicola cambia l'attacco. 
81'. Kalinic premia ancora lo scatto di Lasagna, poi Bremer chiude sul tentativo di servire Colley. 
82'. Esterno della rete per Colley, che aveva condotto la ripartenza. 
83'. Ammonito Gunter per aver allontanato la sfera dopo un fallo. 
84'. Bonazzoli di forza su Magnani, lascia poi partire un sinistro che trova l'opposizione di piede di Pandur. 
86'. Cross di Ansaldi dalla sinistra che trova Vojvoda, il quale punisce Pandur di testa. Poi viene ammonito per essersi tolto la maglia. 
88'. Barak trova Dimarco al limite, che con un mezzo mancino pareggia immediatamente. 

89'. Fallo di Kalinic e giallo anche per lui. 
94'. Colley non impatta l'assist sotto misura di Dimarco. 
95'. Fallo di Mandragora su Ilic: giallo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Torino 1-1 | Vojvoda la sblocca, Dimarco pareggia subito

VeronaSera è in caricamento