Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport Piazzale Olimpia

Hellas Verona - Spal, le probabili formazioni | Pecchia non molla l'obiettivo

Nonostante la situazione difficile, il tecnico chiede una vittoria per cercare il miracolo. In difesa dovrebbe tornare Ferrari dal primo minuto, mentre a centrocampo Danzi potrebbe lasciare spazio al rientrante Fossati

Ennesimo scontro salvezza allo stadio Bentegodi nella trentacinquesima giornata di Serie A, con l'Hellas Verona che alle 15 di domenica ospita la Spal. 

Dopo la sconfitta di Genova della scorsa giornata, la formazione di Pecchia ha visto allontanarsi ulteriormente il proprio obiettivo: sono 6 infatti i punti da recuperare sul Crotone quart'ultimo, quando mancano 4 giornate alla fine del campionato. I gialloblu devono dunque iniziare questo rush finale con una vittoria sui ferraresi, per poter sperare in quello che ad oggi sembra un sogno quasi irrealizzabile. 
Sconfitta dalla Roma dopo 8 risultati utili consecutivi, la squadra di Semplici si trova a sua volta in una difficile posizione, che la obbliga a cercare la vittoria in terra veneta per cercare il sorpasso-salvezza, sperando nella sconfitta di chi la precede. 

I PRECEDENTI - È la prima volta che le due formazioni si affrontano allo stadio Bentegodi nel massimo campionato italiano. All'andata invece, al Paolo Mazza, la sfida finì 2-2, con i gialloblu che andarono in vantaggio con Cerci e Caceres prima di farsi raggiungere dalle reti di Antenucci e Paloschi. 

QUI HELLAS VERONA - "Nella partita contro il Genoa avremmo meritato qualcosa in più, ma non abbiamo raccolto nulla. E' stata una sconfitta difficile da accettare, considerando anche i risultati delle altre squadre. Salvezza? Il cammino è complicato, è inutile negarlo, ma dobbiamo pensare soltanto alla partita di domani. Contestazione a Peschiera? I tifosi hanno espresso il loro pensiero. 
Spal? Si stanno stanno giocando le loro chanche, non mi aspetto una squadra diversa da quella affrontata all'andata. E' arrivato qualche giocatore nuovo, ma la struttura e l'identità di gioco rimane la stessa. Noi dovremo giocarcela alla grande e sono convinto che i miei giocatori sapranno interpretare la partita nel modo giusto, concentrati su quello che possono dare sul campo. 
Abbiamo affrontato questo periodo con buona parte dei giocatori del reparto offensivo indisponibili, ora ne abbiamo recuperato qualcuno e abbiamo qualche soluzione in più. Kean? Sta aumentando i carichi di lavoro, valutiamo giorno per giorno come reagisce. Danzi? L'abbiamo visto crescere in Primavera ed è sempre stato sotto osservazione, ha fatto due partite importanti e sono molto contento del suo approccio, ha dimostrato personalità e merito. Se ce ne sarà l'opportunità si farà trovare pronto, così come Tupta e Kumbulla". 
Nonostante la difficile situazione, Pecchia non vuole gettare la spugna e spinge i suoi a giocarsi fino all'ultimo le proprie carte. Sono ancora da valutare le condizioni di Boldor, Kean e Bianchetti, mentre Aarons è rientrato dall'Inghilterra e dovrebbe essere a disposizione. In difesa l'unico ballottaggio sembra essere quello tra Souprayen e Felicioli, mentre Vukovic, Caracciolo e Ferrari dovrebbero partire dall'inizio. A centrocampo dovrebbe esserci il rientro di Franco Zuculini con Calvano destinato alla panchina, mentre Danzi e Fossati si contendono il ruolo di perno centrale con Romulo sulla destra. In attacco Verde sembra essere in vantaggio su Matos, con Cerci in mezzo e Fares dall'altra parte, con Petkovic destinato quindi a sedere in panchina. 

QUI SPAL - Meret e Borriello non sono al meglio e verranno valutati, ma Semplici dovrà probabilmente rinunciare anche a Schiattarella, per una ricaduta del problema alla caviglia, e a Viviani, che ha accusato un risentimento muscolare, mentre su Antenucci c'è un cauto ottimismo. Davanti alla porta difesa da Gomis quindi, dovrebbero esserci Cionek, Vicari e Felipe, mentre Mattiello e Lazzari saranno gli esterni del centrocampo a 5. Visti gli acciacchi degli ultimi giorni, il perno della mediana centrale sarà quasi certamente Everton Luiz, con ai lati Kurtic e Grassi. In attacco sono pronti invece Floccari e Paloschi, in caso di forfait di capitan Antenucci. 

ARBITRO - Luca Banti di Livorno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Spal, le probabili formazioni | Pecchia non molla l'obiettivo

VeronaSera è in caricamento