Sport

Hellas Verona, ufficiale il cambio portiere: Silvestri all'Udinese, arriva Montipò

Il portiere classe 1991 ha firmato per i friulani e in città è già arrivato il suo sostituto dal Benevento

Marco Silvestri - Immagine di repertorio

Dopo le notizie dei giorni scorsi è arrivata l'ufficialità tramite il sito della società: «Hellas Verona FC comunica di aver ceduto a titolo definitivo a Udinese Calcio il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marco Silvestri.
Arrivato a Verona nella stagione 2017/18, il portiere classe 1991 ha conquistato un posto da titolare a partire dalla Serie B 2018/19, arrivando a vestire complessivamente per 115 volte la maglia del Verona. Durante questo percorso, ricco di soddisfazioni sportive, il Club gialloblù ha accompagnato la crescita di Marco fino al raggiungimento della prima convocazione con la Nazionale Italiana del CT Roberto Mancini, arrivata a ottobre 2020.
Tra i risultati più significativi conseguiti con l'Hellas, oltre alla promozione in Serie A del 2019 e la doppia salvezza del 2020 e del 2021, anche i 24 'clean sheet', 16 dei quali nella massima serie».

Silvestri dunque saluta la Città di Romeo e Giulietta e lascia spazio al suo sostituto, che si è già unito al gruppo: «Hellas Verona FC comunica di aver acquisito da Benevento Calcio – a titolo temporaneo, con obbligo di acquisizione definitiva al verificarsi di determinate condizioni – il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Lorenzo Montipò, 25enne portiere piemontese.
Nato a Novara il 20 febbraio 1996, Montipò è cresciuto calcisticamente nella squadra della sua città, con cui ha collezionato 24 presenze nella formazione Primavera.
Con il Club piemontese, inoltre, Montipò ha debuttato tra i professionisti – a soli 17 anni – nel campionato di Serie B 2012/13.
Sempre in forza al Novara, il neo acquisto gialloblù ha conquistato due trofei, vale a dire il campionato di Serie C 2014/15 e la Supercoppa di Serie C 2015, prima di trasferirsi nella stagione successiva al Siena, di cui ha difeso i pali - da titolare - nella medesima serie.
Dal 2016 al 2020 il portiere ha collezionato 4 stagioni consecutive in Serie B (due al Novara e altrettante al Benevento), maturando una notevole esperienza tra i professionisti e portando a 110 il numero di presenze ufficiali in cadetteria.
Nello stesso periodo l'estremo difensore - già azzurro con le selezioni giovanili dell'Under 18 (2 presenze), dell'Under 19 (3 presenze) e dell'Under 20 (1 presenza) - ha difeso la porta della formazione Under 21 nelle amichevoli contro Slovenia e Francia.
Proprio in forza al Benevento è arrivato per Montipò il terzo trofeo della carriera, in seguito alla conquista del campionato – e alla relativa promozione in Serie A – del club giallorosso nella stagione 2019/20.
Un successo, quello ottenuto col Benevento, che ha portato l’estremo difensore al debutto in Serie A, affrontata da titolare nel corso della passata stagione.
Il giocatore ritroverà in gialloblù il preparatore dei portieri Massimo Cataldi, che lo ha allenato ai tempi della militanza al Novara nella Serie C 2015/16 e nella seconda parte del campionato di Serie B 2016/17».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona, ufficiale il cambio portiere: Silvestri all'Udinese, arriva Montipò

VeronaSera è in caricamento