Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Piazzale Olimpia

Hellas Verona - Roma, le probabili formazioni | Kean squalificato, torna Verde

Dopo la panchina del Franchi, l'esterno dovrebbe tornare in campo dal primo minuto nella sfida con i giallorossi, con Pecchia orientato a confermare gli altri dieci undicesimi della squadra di domenica scorsa

Nella ventitreesima giornata di Serie A, l'Hellas Verona ospita la Roma allo stadio Bentegodi, nel match fissato per le 12.30 del 4 febbraio. 

La roboante vittoria al Franchi sulla Fiorentina ha rilanciato le speranze di salvezza dei gialloblu, dati oramai per spacciati dopo la brutta sconfitta casalinga con il Crotone. Ma adesso, conclusa la sessione di calciomercato, Pecchia e la squadra sono chiamati a trovare ciò che manca dall'inizio della stagione, ovvero la continuità nei risultati e nel gioco. 
Mai vittoriosa nelle ultime 6 partite con solo 3 punti raccolti, la formazione giallorossa ha visto allontanarsi la vetta della classifica, dopo essere stata indicata come possibile outsider nella corsa allo scudetto. Di Francesco deve quindi trovare il successo per restare a contatto del treno che porta in Champions League. 

I PRECEDENTI - In 27 occasioni le due squadre si sono affrontate allo stadio Bentegodi, dove la Lupa ha vinto 8 volte contro i 7 successi dei padroni di casa, mentre i pareggi tra le due formazioni sono stati 12. 

QUI HELLAS VERONA - Prosegue in casa gialloblu il silenzio stampa dichiarato dopo la sfida con il Crotone, con Pecchia lasciato libero di concentrarsi sulla strategia da adottare per mettere in difficoltà la quinta in classifica. Il tecnico per il match non avrà a disposizione Kean, autore di una doppietta contro i Viola, mentre sono da valutare le condizioni di Zaccagni e Cerci. Probabile quindi che si vada verso una sostanziale conferma della formazione che ha espugnato il Franchi, con Verde inserito nel tridente offensivo, e in vantaggio sul nuovo arrivato Aarons, insieme a Petkovic e Matos. A centrocampo ci sarà Buchel con Romulo e Valoti, favorito su Fossati, mentre la linea difensiva sarà composta da Alex Ferrari, Caracciolo, Vukovic e Fares. 

QUI ROMA - "Il Verona è una compagine che si è rinforzata molto, in attacco e in difesa. Credo che sia una squadra rinnovata in positivo e con un Romulo tornato ai livelli del passato. Sarà una gara diversa rispetto all'andata.  Uno tra El Shaarawy e Perotti sarà tra i titolari, mentre De Rossi non sarà convocato: abbiamo deciso di dargli qualche altro giorno per recuperare in vista del Benevento.
Cengiz prima lo vedevo più pronto a partita in corso, ora mi da rassicurazioni anche dal primo minuto e domani potrebbe partire dall'inizio. Il ragazzo è in grande crescita ma il suo percorso non è finito. Serve equilibrio, ha bisogno di giocare con continuità. Si è ambientato, capisce l'italiano anche se non parla ancora bene la lingua. Devo dire che con la Samp è stato sfortunato, la buona sorte cambia a volte il destino dei giocatori".
Queste in sintesi le parole di Di Francesco nella conferenza della vigilia della partita del Bentegodi, alla quale non parteciperanno gli infortunati De Rossi, Schick, Karsdorp e Silva. Florenzi e Kolarov dovrebbero essere dunque i due terzini con Manolas e Fazio al centro, mentre in mediana sembrano favoriti Strootman, Nainggolan e Pellegrini. In attacco il perno centrale sarà Dzeko, sostenuto probabilmente da Under Cengiz e da uno tra El Shaarawy e Perotti. 

ARBITRO - Michael Fabbri di Ravenna. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Roma, le probabili formazioni | Kean squalificato, torna Verde

VeronaSera è in caricamento