Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Hellas Verona e coronavirus, le gare rinviate si potrebbero giocare a marzo

Non è stato annunciato, ma il calendario della Serie A potrebbe subire uno slittamento per permettere il recupero delle gare non giocate il prima possibile

Ivan Juric, allenatore dell'Hellas Verona (Foto di repertorio)

La partita tra Sampdoria ed Hellas Verona si poteva giocare a porte chiuse domenica scorsa, 1 marzo, però la Lega Serie A ha deciso di rinviarla a maggio. Ora, come riportato da GenovaToday, si potrebbe non giocare a maggio, ma prima, molto prima.

Nulla è stato ancora ufficializzato, ma il calendario della Serie A potrebbe subire uno slittamento, così da permettere il prima possibile i recuperi delle gare che non si sono giocate a causa del coronavirus.

L'Hellas Verona potrebbe giocare la partita con la Sampdoria questo sabato, 7 marzo, alle 20.45. I gialloblu, che in questo weekend avrebbero dovuto affrontare il Napoli, giocherebbero contro i partenopei venerdì 13 marzo alle 18.45. Mentre la prima gara rimandata, quella del Bentegodi contro il Cagliari potrebbe essere messa in calendario per mercoledì 18 marzo.
Una decisione che scombinerebbe un po' i piani dell'Hellas e non sono prevedibili le reazioni dei giocatori, dopo lo sfogo già manifestato via social da Veloso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona e coronavirus, le gare rinviate si potrebbero giocare a marzo

VeronaSera è in caricamento