Sport Centro storico / Via Carlo Cattaneo

L'Hellas di Delneri parte con una vittoria in Coppa Italia, ma quanta fatica!

È servita una rete di Claudio Winck nel tempo di recupero ai gialloblu per avere ragione del Pavia, una formazione di Lega Pro. Il neo tecnico scaligero avrà molto da lavorare su questa squadra, che sembra in cerca della sua identità

È un Verona ancora un po' frastornato dagli eventi di inizio settimana quello che è sceso in campo al Bentegodi per affrontare il Pavia nel quarto turno di Coppa Italia, segno che Gigi Del Neri avrà molto da lavorare soprattutto sul lato mentale. 
L'unica vera occasione per i gialloblu nei primi 45 minuti arriva al 35' con la deviazione di testa del solito Toni, che interviene sul cross teso di Hallfredsson senza riuscire a trovare la porta. Il Pavia dal canto suo riesce a nascondere bene la differenza di categoria tra le due squadre e al 25' lamenta una trattenuta in area di Bianchetti su Mattia Marchi, mentre alla mezzora Bellazzini costringe Gollini a rifugiarsi in corner con una grande parata. Evidenti ancora le difficoltà dei padroni di casa in fase offensiva.
Anche nella ripresa l'Hellas non riesce a cambiare ritmo ad un match che dovrebbe essere ampiamente alla sua portata: l'assenza di idee di gioco e i continui falli, non aiutano di certo l'unidici scaligero, che è sembrato in cerca della sua identità. La prima grande occasione arriva al 77', quando Tupta se ne va sulla sinistra su suggerimento di Souprayen e serve Toni che incorna di testa, trovando però la respinta coi piedi di Facchin. La gara si sblocca al 91', quando la difesa ospite respinge male un traversone dalla sinistra di Hallfredsson: la sfera capita sui piedi di Winck, che dall'interno dell'area supera il portiere del Pavia.

L'Hellas quindi conferma ancora una volta tutte le sue difficoltà ma riesce comunque ad avere ragione di un avversario che avrebbe meritato di andare ai tempi supplementari: ora l'appuntamento con la Coppa Italia è fissato per il 16 dicembre, quando gli scaligeri affronteranno il Napoli.

Hellas Verona - Pavia 1-0

Marcatori: Winck (HV) al 91'

Hellas Verona (4-3-3): Gollini; Pisano, Bianchetti, Helander, Badan (dal 40' Souprayen); Ionita, Checchin (dal 76' Claudio Winck), Hallfredsson; Jankovi? (dal 54' Viviani), Toni, Tupta. Allenatore: Luigi Del Neri.

Pavia (4-4-2): Facchin; Ghiringhelli, Biasi, Marino, Malomo; Marchi, Cristini, Pavan, Bellazzini (dal 78' Anastasia); Del Sante (dal 70' Ferretti), Marchi (dal 55' Cesarini). Allenatore: Michele Marcolini. 

Arbitro: Eugenio Abbattista della sezione Aia di Molfetta.

Ammoniti: Pavan, Winck

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Hellas di Delneri parte con una vittoria in Coppa Italia, ma quanta fatica!

VeronaSera è in caricamento