menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hellas Verona - Lazio le probabili formazioni | Gialloblu senza Bessa

Non ci sarà l'uomo migliore del centrocampo di Pecchia contro la Lazio, a sua volta decimata dagli infortuni, nella sfida di domenica ore 15.00 al Bentegodi

Reduce dalla sonora sconfitta casalinga contro il Napoli, decisamente ammaccata sotto il profilo degli infortuni, la squadra di Filippo Inzaghi arriva domenica allo Stadio Bentegodi di Verona. Ad attenderla per la sfida delle ore 15.00 vi sarà un Hellas certo non in forma smagliante, ma confortato sicuramente dalla reazione di carattere che contro la Sampdoria ha consentito agli uomini di Pecchia di strappare un punto importante e, soprattutto, mantenere inviolata la propria porta.

I PRECEDENTI - Le sfide tra le due compagini nella massima serie sono 21 al Bentegodi: 3 le vittorie dei biancocelesti, 9 quelle dei padroni di casa e infine 9 i match che si sono conclusi in parità.

QUI HELLAS VERONA - In mezzo al campo non ci sarà per i gialloblu il loro giocatore di maggior qualità, Bessa, fermato da un infortunio Bessa. Per quanto riguarda la difesa, torna ad essere arruolabile Souprayen, insieme a Caceres che ha anche lui recuperato la condizione fisica. Per quanto riguarda l'attacco, non è da escludere l'impiego di Cerci, anche se non dal primo minuto di gioco.

In conferenza stampa mister Pecchia ha elogiato i prossimi avversari, provando a smentire chi sostenga che stiano attraversando un momento difficile: «Affrontiamo una squadra di valore, fisica, ben allenata e con una rosa di qualità. Domani dobbiamo dare continuità a quelli che sono stati atteggiamento, prestazione e voglia di ricercare il gol. Noi con la Samp abbiamo fatto una prestazione di livello ed eravamo contati in difesa, loro sono una squadra molto competitiva».

Poi qualche commento anche sul cammino fin qui dell'Hellas, certo non esaltante, ma con la scusante di un calendario non facilissimo finora: «Il calendario fin qui è stato abbastanza complicato, sono arrivati molti scontri difficili tutti insieme e nella fase iniziale. Questo ci ha dato grandi indicazioni, anche nelle prestazioni negative. Abbiamo trovato dentro di noi la forza di reagire alle insidie e di questo sono soddisfatto, con la Samp abbiamo dato grande prova di essere sul pezzo. Al di là del modulo, dobbiamo continuare sulla nostra strada, devo tener conto della condizione generale: chi mi garantirà energia e freschezza giocherà, l’identità e l’atteggiamento saranno gli stessi».

QUI LAZIO - Checché ne dica Pecchia, in casa biancoceleste almeno sul fronte degli infortunati è davvero emergenza vivissima, questo l'elenco degli indisponibili per infortunio: Basta, De Vrij, Wallace, Felipe Anderson, Nani e Bastos, ai quali si va ad aggiungere Milinkovic Savic che non essendo in perfette condizioni fisiche va verso il forfait.

Simoni Inzaghi durante la conferenza stampa di oggi non è comunque parso troppo preoccupato: «Penso che la squadra, dopo il primo tempo contro il Napoli, abbia acquisito maggiori certezze. È possibile che ci si possa far condizionare dal risultato ma tutti abbiamo visto che tipo di partita stavamo facendo poi, per un caso più unico che raro, abbiamo pagato il tutto a caro prezzo. Domani sarà una partita difficile, il Verona non è facile da affrontare in casa. Ho visto la partita contro la Sampdoria, ha tenuto bene il campo. Lo scorso anno scorso ha vinto il campionato e ha mantenuto gli stessi elementi, la squadra si conosce. Inoltre, la tifoseria è calorosa e in casa spinge e aiuta molto. Ho chiesto alla squadra di pensare solo alla partita di Verona. Dobbiamo cercare di rimanere in alto. Le nostre convinzioni sono state fortificate. Il gap c’è, abbiamo cercato di limarlo ma ai miei ragazzi chiedo di restare sul pezzo perché con le idee e la coesione di gruppo stiamo riuscendo a tenere il passo delle squadre di testa».

ARBITRO: Massimiliano Irrati (sez. di Pistoia)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento