menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hellas Verona, Gomez l'erede di Iturbe? Stretta per Nico Lopez, Donati al Bari

Il ds gialloblù Sogliano sta pensando all'ex attaccante del Catania che preme per lasciare il Metalist vista la guerra in Ucraina. Rimane viva con l'Udinese la pista che porta a Nico Lopez, intanto è stata ufficializzata la cessione di Donati ai galletti pugliesi

L'erede di Manuel Iturbe in gialloblù potrebbe essere Alejandro Gomez: secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport il ds Sogliano sta provando a riportare in Italia l'ex folletto del Catania.

Chiusa l'esperienza siciliana nel 2013 Gomez si trasferì in Ucraina, nel Metalist, ma è lui stesso oggi a voler fare marcia indietro complice la difficile situazione che sta vivendo il paese. "Qui vedo gente girare con la mitraglietta in mano – aveva dichiarato qualche giorno fa a La Gazzetta dello Sport -. Nel mio Paese non succede e non posso mettere a rischio la vita della mia famiglia".

Di qui la volontà di far ritorno in Argentina, nel San Lorenzo, prima però che si facesse avanti l'Hellas Verona. E l'Italia per “El Papu” sarebbe una destinazione molto gradita. Resta però da convincere il Metalist a cedere l'argentino in prestito e proprio in giornata i dirigenti dei due club dovrebbero incontrarsi.

Rimane alta l'attenzione anche sul giovane attaccante dell'Udinese Nico Lopez, operazione che sarebbe slegata dall'evenutale arrivo di Gomez. Da più parti si dice che l'accordo sia molto vicino, ma è propio il ds bianconero Cristiano Giaretta a frenare. “Non stiamo facendo per lui un mercato in uscita - ha dichiarato a tuttomercatoweb.com -, perché riteniamo di essere a posto come organico, ma vediamo cosa si svilupperà in questi giorni. Il Verona? Nico Lopez ha diversi interessamenti, il giocatore è giovane importante e di prospettiva, quindi non c'è solo il Verona”.

Nel frattempo nella serata di martedì è arrivata l'ufficialità della cessione di Massimo Donati al Bari. Il centrocampista classe 1981 aveva salutato i compagni al termine dell'allenamento pomeridiano a Peschiera per far ritorno in Puglia, dove i tifosi baresi lo aspettano a braccia aperte. Scelta obbligata per Donati (20 presenze e 1 gol in gialloblù), chiuso da Tachtsidis ed Obbadi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento