Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Hellas Verona - Fiorentina, le probabili formazioni | Juric omaggia Roberto Puliero

In vista della sfida con la Fiorentina, ballottaggio in attacco tra Salcedo e Di Carmine

Ivan Juric in conferenza stampa prima della sfida con la Fiorentina

Dopo la pausa per le nazionali torna finalmente il campionato di serie a. Al Bentegodi alle 15 di domenica l'Hellas Verona è chiamato ad affrontare una sfida difficile contro la Fiorentina. 

QUI HELLAS VERONA - Diversi problemi in casa gialloblu per quanto riguarda l'infermeria, con le assenze pressoché certe di Veloso e Kumbulla. Il primo alle prese con una lesione muscolare, mentre il difensore albanese è ancora sofferente alla coscia destra. In difesa potrebbe dunque trovare spazio Dawidowicz, o al suo posto Empereur, mentre sulla linea mediana dovrebbe esserci dal primo minuto Amrabat. Per quanto riguarda la fase offensiva, resta ancora da sciogliere il ballottaggio tra Salcedo e Di Carmine. Sui prossimi avversari della sua squadra, durante l'odierna conferenza stampa, si è espresso così il tecnico gialloblu Ivan Juric: «Hanno grandi interpreti che possono risolvere le partite con una singola giocata, hanno perso a Cagliari ma restano una squadra pericolosa e avranno sicuramente una reazione emotiva. Ogni partita per noi è sia molto difficile, sia una grande occasione per fare punti». Lo stesso allenatore dell'Hellas si è poi soffermato sulla figura di Roberto Puliero, storico cronista delle partite del Verona recentemente scomparso: «Non lo conoscevo, - ha detto il mister - ma in questi giorni ho capito quello che ha dato alla città. I funerali sono stati "tristemente belli", mi sono sinceramente emozionato, ho percepito molto di Verona ieri sera».

QUI FIORENTINA - Guai grossi a centrocampo per la Viola che si ritrova a dover fare a meno contro l'Hellas degli squalificati Pulgar e Castrovilli, al cui posto dovrebbero giocare Zurkowski e Benassi. Sarà però della partita, molto probabilmente sin dal primo minuto, il rientrante Ribery, cui potrebbe essere affiancato Vlahovic. «La sconfitta di Cagliari non l'abbiamo ancora assorbita del tutto, - ha detto in conferenza stampa il tecnico viola Vincenzo Montella - sono e siamo rabbiosi, da una parte va dimenticata per ripartire, dall'altra va ricordata per non ripetere certi errori. A Verona - ha poi aggiunto Montella - ci aspetta una battaglia contro una delle squadre rivelazione del campionato.  L'importante sarà non perdere mai l'equilibrio mentale».

Le probabili formazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Fiorentina, le probabili formazioni | Juric omaggia Roberto Puliero

VeronaSera è in caricamento