Hellas Verona - Cittadella: le formazioni | I gialloblù vanno a caccia di punti

Il Verona, questa sera al Bentegodi (ore 20.45) obbligato a battere il Cittadella per poter sperare di scavalcare il Livorno. Gomez, dopo l'ennesima prova negativa offerta a Cesena, dovrebbe lasciare il posto al numero 9. Ancora fuori Laner, Moras, Rivas e Agostini

Nicola Ferrari

Obiettivo sorpasso per il Verona questa sera (ore 20.45) al Bentegodi contro il Cittadella. I gialloblù devono vincere per poter sperare di scavalcare il Livorno, impegnato domani in casa col Novara. All’Hellas non basteranno i tre punti, avrà anche bisogno dell’aiuto dei piemontesi. Perché è questa la novità (non trascurabile) dopo l’ultimo turno: il quadro è peggiorato in casa Hellas. Terzo a -2 dal Livorno e a +8 sull’Empoli (che ospiterà la Juve Stabia), insomma tra A diretta e rischio playoff.  

QUI HELLAS VERONA - Per centrare la vittoria stasera, Mandorlini dovrà rassegnarsi a mandare in campo (tra quanti a disposizione, non lo saranno ancora Moras, Rivas, Laner e Agostini) gli uomini più in forma. Quindi, senza tanti giri di parole, spedire in panchina Gomez, mediocre anche a Cesena. Cacia ha ampiamente dimostrato di trovarsi meglio con Ferrari, e Sgrigna non è in discussione. Per il resto dovremmo rivedere lo stesso undici sceso in campo al Manuzzi, considerando che Agostini è irrecuperabile. Quindi con Albertazzi a sinistra, che però dovrà essere più intraprendente in fase offensiva rispetto a venerdì sera. L’alternativa potrebbe essere riproporre Martinho come esterno basso, ma bisognerà valutare la condizione fisica del brasiliano che a Cesena ha giocato gli ultimi 15’. Ovviamente se al meglio è in grado di garantire una maggiore spinta rispetto ad Albertazzi.   

Hellas Verona: Rafael, Cacciatore, Ceccarelli, Maietta, Albertazzi, Nielsen, Jorginho, Hallfredsson, Cacia, Ferrari, Sgrigna.

QUI CITTADELLA - Il Cittadella pare l’avversario ideale per un Verona che fatica a finalizzare la manovra. La difesa granata ha finora incassato 56 reti (32 in trasferta): peggio ha fatto soltanto la Pro Vercelli (57). In più c’è da vendicare l’incredibile sconfitta dell’andata al termine di una partita giocata in 2 parti.

Cittadella: Cordaz, Ciancio, Gasparotto, Pellizzer, Biraghi, Busellato, Baselli, Schiavon, Di Roberto, Di Nardo, Di Carmine.

IL CONFRONTO - Un’ultima nota a margine. Molti tra gli adulatori di Mandorlini, stanno passando al microscopio il gioco del Livorno, ritenuto poco brillante. Forse è utile loro ricordare che la squadra amaranto, a differenza del Verona, non è stata costruita per salire in A e che da settimane ormai deve fronteggiare l’assenza di Siligardi, l’elemento di maggior spicco. Riuscire a sfruttare con cinismo le rare occasioni create è sicuramente un merito e non una colpa, come essere in grado di arrivare in porta con tre passaggi (magari ci riuscisse l’Hellas). Inoltre il Verona non è stato capace di battere questo Livorno al Bentegodi pur giocando 27’ con l’uomo in più.

Prossimo turno (stasera, ore 20.45): Brescia-Grosseto, Empoli-Juve Stabia, Hellas-Cittadella, Modena-Bari, Padova-Crotone, Pro Vercelli-Varese, Reggina-Sassuolo, Spezia-Cesena, Vicenza-Ascoli, Lanciano-Ternana. Mercoledì (ore 20.45): Livorno-Novara.

Classifica: Sassuolo 76; Livorno 70; Hellas 68; Empoli 60; Novara (-3) 56; Varese 52 (-1); Brescia 50; Juve Stabia 48; Modena 47; Ternana, Crotone (-2) 46; Cesena 45; Padova 44; Bari (-7), Cittadella 43; Spezia, Lancinao 42; Reggina (-2) 41; Ascoli (-1) 40; Vicenza 32; Pro Vercelli 28; Grosseto (-6) 23.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento