Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Centro storico / Piazza Brà

La Fiorentina bussa per Jorginho e Sogliano tenta Cellino per avere Avelar

La Viola chiede un opzione per il talento brasiliano. Il ds gialloblu intanto sonda il terreno per il terzino paraguaiano del Cagliari, mentre Cacia ribadisce di voler restare in gialloblu. Stasera il triangolare con Cremonese e Ternana

La nuova stagione dell'Hellas Verona è partita alla grande tra calciomercato e amichevoli, ma la società continua a lavorare imperterrita per creare una rosa il più possibile competitiva. Il primo risultato incoraggiante è già arrivato nell'amichevole contro il Feyenoord, ma è anche vero che i risultati del calcio estivo vanno sempre presi con le pinze. 

Un nuovo test si svolgerà alle 19 di questa sera, allo stadio "Quercia" di Rovereto (TN), con Ternana e Cremonese che sfideranno i gialloblu in un triangolare. Le partite verranno inoltre trasmesse in diretta su Telenuovo.

Nel mentre Sogliano continua a tessere le proprie tele. Dopo il rifiuto di Saponaru, che ha scelto di vestire la maglia dell'Elche, il dirigente scaligero sembra aver sondato il terreno con Pradé per riportare a Verona Cassani. Il ds però ha subito smentito la notizia. 

Sempre da Firenze arriva poi una richiesta di opzione per il cartellino di Jorginho. La trattiva è appena inziata e pare essere piuttosto complicata. Le offerte per il centrocampista brasiliano non mancano, ma la società scaligera vuole dieci milioni e, salvo clamorose offerte dell'ultimo minuto, il talento gialloblu non dovrebbe abbandonare le sponde dell'Adige. 

Per quanto riguarda il mercato in entrata invece, è da segnalare l'interesse per il terzino del Cagliari Danilo Avelar. Il paraguaiano si è messo in mostra nella scorsa stagione e difficilmente Cellino vorrà liberarsene. Sogliano comunque non molla la presa sul talento classe 1989. 

Chi pare allontanarsi dal balcone di Giuletta è Samuele Longo e Manuel Mancini. Sull'ex Espanyol di proprietà dell'Inter è piombato anche il Livorno che sembra aver messo la freccia. Gli scaligeri non restano però a guardare e, pur continuando a monitorare attentamente la situazione, tengono calde anche altre piste. Il centrocampista ora in forza all'Hellas invece, è pronto ad accasarsi al Benevento, che avrebbe superato la concorrenza della Salernitana. 

Tra chi parte e chi arriva, c'è anche chi vuole restare. Sto parlando di Daniele Cacia che, ai microfoni di Sky, parla del suo rinnovo contrattuale: "Al momento è tutto fermo, ne stiamo parlando ma non si è mosso granché. Io comunque anche se sono a scadenza, voglio restare qui perché ho fatto tanto per conquistare questa maglia. C’è grande entusiasmo, sappiamo che restare in Serie A non sarà facile ma stiamo lavorando bene". Poi si sofferma sull'arrivo di Luca Toni: "Luca è un giocatore di spessore, è un campione del mondo ed è un piacere far parte del gruppo insieme a lui. Siamo orgogliosi perché ci aiuterà a continuare il lavoro iniziato l’anno scorso". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiorentina bussa per Jorginho e Sogliano tenta Cellino per avere Avelar

VeronaSera è in caricamento