menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Juric in conferenza stampa

Juric in conferenza stampa

Hellas Verona - Cagliari, le probabili formazioni | Juric: «Andiamo oltre le difficoltà»

In campo all'ora di pranzo i gialloblu affrontano il Cagliari al Bentegodi

Dopo la bella vittoria in trasferta contro l'Atalanta, l'Hellas Verona torna in campo quest'oggi, domenica 6 dicembre, per affrontare al Bentegodi il Cagliari alle ore 12.30. Nella conferenza stampa prima della partita, mister Juric è apparso fiducioso, chiedendo che la squadra si applichi per «andare oltre l'emergenza ed i limiti attuali».

QUI HELLAS VERONA - Possibile il recupero di Ceccherini e Lovato, entrambi potrebbero giocare dall'inizio. Recuperato anche Magnani per la difesa, mentre Lazovic farà parte dei convocati dopo l'esito negativo all'ultimo tampone Covid. A centrocampo partirà titolare Veloso e in attacco dovrebbe giocare Di Carmine dal primo minuto. Fermi Kalinic, Cetin, Gunter, Vieira, Ruegg e Benassi. 

Mister Juric in vista della gara col Cagliari ha dichiarato: «In queste partite si è visto il sacrificio del gruppo e la voglia di far risultato, di sacrificarsi, di andare oltre l'emergenza e i propri limiti attuali. L'insieme di questi fattori è stato alla base delle nostre buone prestazioni e dei punti raccolti. Tanti giocatori hanno fatto passi in avanti rispetto alla scorsa stagione. In primis mi viene da pensare a Zaccagni, Dimarco e Dawidowicz. Gli ultimi risultati sono merito dei miei ragazzi. Io posso proporre situazioni che non hanno mai provato, poi spetta a loro interpretarle al meglio con intelligenza tattica e voglia di fare risultato. Io con la squadra parlo molto, ma anche l'ambiente che ci circonda è quello giusto. Io e il Direttore Sportivo, Tony D'Amico, siamo in grande sintonia, anche a livello di gestione dei calciatori. Lavoriamo in tranquillità, favoriamo i giusti comportamenti e remiamo tutti dalla stessa parte. Il merito è un po' di tutti».

QUI CAGLIARI - Tante assenze anche per il Cagliari: oltre a Simeone, Pereiro, Nandez e Godin, tutti frenati dal coronavirus, non sarà della partita anche Ounas. Possibile il recupero di Ceppitelli e Lykogiannis che sono tornati ad allenarsi con la squadra e potrebbero anche partire titolari. A centrocampo spazio a Rog e Marin, mentre in attacco ci sarà Pavoletti con al suo fianco Joa Pedro, nonostante un lieve infortunio in allenamento. Zappa e Sottil giocheranno sulle fasce, mentre per la difesa dovrebbe trovare spazio Faragò. 

Di Francesco ha commentato così la situazione della sua squadra: «La situazione è particolare e difficilissima, lavorare in questo contesto è arduo perché le risorse sono al minimo, l'isolamento fiduciario del gruppo squadra non agevola. Andiamo avanti dando il massimo, ricordando che ci sono persone che in questo momento soffrono». Il tecnico del Cagliari ha poi aggiunto: «Noi e l’Hellas siamo le due squadre che subiscono più tiri. Hanno un'identità forte, un allenatore che è un combattivo in grado di trasmettere questo atteggiamento alla squadra. Hanno subito meno gol di noi, nelle singole fasi del gioco sono stati più precisi. Aggiungo, però, che sul campo la differenza di punti è minima, soprattutto senza il gol subito allo scadere dallo Spezia. Questo ci deve dare fiducia in vista di domani».

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo.

Le probabili formazioni

Schermata 2020-12-06 alle 10.40.30

Schermata 2020-12-06 alle 10.43.17

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento