Hellas Verona - Cagliari, probabili formazioni | Tante incognite dopo la sosta

La prima partita dopo l'emergenza coronavirus. Juric: «Ci vorrà tempo per tornare quelli di prima e ci mancherà la spinta dei tifosi. Ma non devono cambiare le motivazioni e la grande voglia di fare sempre punti»

Ivan Juric (Foto di repertorio)

Domani, 20 giugno, alle 21.45, allo stadio Bentegodi, l'Hellas Verona recupera la 25esima giornata del campionato di Serie A con il Cagliari. La gara potrebbe permettere al Cagliari di agganciare l'Hellas all'ottavo posto in classifica, oppure potrebbe permettere all'Hellas di superare il Milan e salire di una posizione in graduatoria. Sarà la prima partita di Walter Zenga da tecnico degli isolani, dopo l'esonero di Rolando Maran. Ma tutto questo è sostanzialmente in secondo piano. Quella di domani sarà la prima gara del Verona dopo il prolungato stop a causa dell'emergenza coronavirus. Si giocherà ovviamente a porte chiuse e sarà l'inizio di questo imprevedibile finale di stagione estivo, dove ci si giocherà tutto in tredici giornate compresse in un mese e mezzo.

Come sarà l'Hellas dopo lo stop per il Covid-19? E come sarà il Cagliari? E come sarà diverso il Cagliari di Zenga rispetto a quello di Maran? Tanti interrogativi che l'allenatore gialloblu Ivan Juric deve affrontare per superare nel migliore dei modi l'ostacolo di domani. «Loro restano una squadra forte, costruita con investimenti importanti, ma solo in campo vedremo davvero come saranno - ha dichiarato Juric alla vigilia del match - Anche la nostra situazione potrebbe sembrare non facile per alcune posizioni contrattuali in scadenza, ma i ragazzi mi stanno dimostrando un grandissimo attaccamento alla maglia e al gruppo. Hanno tanta voglia di tornare in campo e sono veramente carichi. Avremo anche alcune defezioni dovute al lungo stop, quindi la situazione sarà strana e diversa rispetto a quando ci siamo fermati. Insomma, ci vorrà del tempo per tornare quelli di prima. In generale, le incognite sono tante e ci mancherà la spinta dei tifosi. Ma non devono cambiare le motivazioni e la grande voglia di fare sempre punti».

Arbitrerà Gianluca Manganiello di Pinerolo e con lui scenderanno in campo gli undici giocatori dell'Hellas e gli undici giocatori del Cagliari. Quali è difficile prevederlo. Di sicuro tra i veronesi mancheranno Danzi, Eysseric e Udogie, ma sono più pesanti le assenze cagliaritane perché Zenga non potrà contare su Pavoletti, Joao Pedro, Oliva e soprattutto Nainggolan. Queste le probabili formazioni:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento