L'Hellas Verona brinda in Coppa, tre gol e passaggio del turno

Al Bentegodi contro la Cremonese finisce 3-0 per i gialloblù davanti a 11 mila spettatori: a segno Toni, Moras e Lazaros. Soddisfatto mister Mandorlini: "Ho visto cose importanti"

Un, due, tre... Hellas. Il Verona di Mandorlini rifila tre gol alla Cremonese in Coppa Italia, prima uscita ufficiale della stagione, strappando applausi dagli undicimila del Bentegodi. Ora i gialloblù in Coppa dovranno vedersela contro il Perugia.

Tutti nella ripresa i gol, con il solito Luca Toni ad aprire le danze (3'); il raddoppio è di Moras con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo (14'); chiude i conti Lazaros che dai 20 metri pesca l'angolo alla sinistra di Battaiola (21').

Le due categorie di differenza contro la Cremonese si sono viste tutte, ma la prova dei gialloblù è da considerarsi comunque positiva e fa ben sperare in vista del debutto in campionato contro l'Atalanta. Mister Mandorlini non ha lasciato spazio agli esperimenti, proponendo quella che oggi può essere considerata la formazione titolare: davanti a Rafael la line a quattro composta da Martic, Marquez, Moras e Agostini; le chiavi del centrocampo, orfano degli squalificati Tachtisidis e Donati e dell'infortunato Sala, sono state affidate ad Obbadi, con Lazaros e Hallfredsson a supporto, mentre davanti ad agire è stato il tridente formato da Toni, Gomez e Jankovic.

Sono molto soddisfatto per quello che ho visto in campo – le parole di Andrea Mandorlini nel dopo partita a L'Arena - contava solo il risultato perché adesso bisogna fare sul serio, però ho visto veramente delle buone cose, una squadra che ha già assimilato alcune nozioni tattiche importanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

Torna su
VeronaSera è in caricamento