rotate-mobile
Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Jure Balkovec presentato dall'Hellas. "A Cosenza con la voglia di vincere"

Il club gialloblu ha presentato il nuovo terzino sinistro proveniente dal Bari. "So che devo lavorare duro per guadagnarmi una maglia da titolare"

L'importanza della piazza, la storia del club e la conoscenza dell'allenatore Fabio Grosso. Sono stati questi i fattori che hanno spinto Jure Balkovec a scegliere l'Hellas dopo il fallimento del Bari, società da cui ha dovuto attendere di essere svincolato per firmare il contratto con il Verona.

Non è sceso in campo nella prima partita dei gialloblu contro il Padova, ma Balkovec non è preoccupato. "Era così anche a Bari - ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione - So che devo lavorare duro per guadagnarmi una maglia da titolare. Sto aspettando la mia opportunità, ma ho tempo per dimostrare il mio valore".

Ufficialmente è un terzino sinistro, "ma sono pronto a giocare dove il mister me lo chiederà", ha spiegato il difensore sloveno parlando del suo ruolo. "Mi piace attaccare e crossare - ha aggiunto Balkovec - È importante per me anche l'allenatore, perché so che Fabio Grosso è stato un grande terzino e può darmi tanti consigli per crescere. Avere lui come mister è stata una delle motivazioni che mi hanno spinto ad andare a Bari ed ora all'Hellas".

Tutti ci aspettavamo di vincere contro il Padova - ha concluso Jure Balkovec - È stato un match difficile, come lo saranno anche le altre partite di questo campionato. Anche a Cosenza sarà dura, ma nella nostra testa c'è voglia di vincere. Grosso ci sta preparando per rendere al massimo sul campo e ci sprona a dare sempre il 100%. Il gruppo è sempre più unito e questo ci aiuterà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jure Balkovec presentato dall'Hellas. "A Cosenza con la voglia di vincere"

VeronaSera è in caricamento