L'Hellas batte l'Avellino e passa il turno di Tim Cup. A novembre sarà derby

Dopo la vittoria del Chievo sull'Ascoli, è arrivata quella dei gialloblu sugli irpini. Risultato finale 3-1, con le reti di Bruno Zuculini e la doppietta di Daniele Verde

Daniele Verde, sorridente al termine della partita

Il 29 novembre allo stadio Bentegodi si giocherà il derby tra Hellas e Chievo Verona, per il quarto turno di Tim Cup - Coppa Italia. Sabato 12 agosto, il Chievo ha eliminato l'Ascoli vincento per 2-1. Ieri, 13 agosto, è arrivata la vittora dell'Hellas, che ha avuto la meglio sull'Avellino. Risultato finale 3-1.

La prima vittoria nella prima partita ufficiale di questa nuova stagione, l'Hellas la fiuta già nel primo tempo chiuso sul 2-0 grazie ad una doppietta di Verde. Gli ospiti irpini provano a ribaltare la partita ad inizio ripresa con la rete Castaldo, ma a chiudere definitivamente la partita sarà un colpo di testa di Bruno Zuculini, entrato nel secondo tempo al posto di Pazzini.

È arrivato questa estate in gialloblu e ha segnato subito una doppietta, Daniele Verde, che al termine della gara ha ringraziato Cerci ("mi ha messo due volte davanti alla porta con due assist perfetti") e poi ha parlato anche dell'inizio del campionato: "Affronteremo la prima giornata contro il Napoli con questo spirito", ha dichiarato Verde.

Il tecnico Fabio Pecchia ha elogiato la prestazione di Verde, ma anche dei suoi compagni di squadra, perché la partita non era facile. "Era la prima volta che questo 11 giocava insieme, c'erano dei meccanismi da registrare - ha dichiarato Pecchia - Sono molto soddisfatto di come è andata. Era importante vincere. La condizione non è perfetta, ma permette di fare partite importanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Droga, cellulari, manette e armi in casa: 38enne della Bassa arrestato

Torna su
VeronaSera è in caricamento