rotate-mobile
Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Caso Diawara, Hellas attende la sentenza sul ricorso della Roma

Terminati i dibattimenti, il collegio giudicante si è riunito in camera di consiglio e nei prossimi giorni comunicherà se la vittoria a tavolino dei gialloblù sarà confermata

Era attesa per ieri, 9 novembre, la sentenza della Corte Sportiva d'Appello Nazionale della Figc per il caso Diawara, ma ieri sono solamente terminati i dibattimenti. Il collegio giudicante si è poi riunito in camera di consiglio e solamente nei prossimi giorni si potrà sapere se l'Hellas Verona potrà conservare i tre punti ottenuti a tavolino contro la Roma, oppure se il reclamo della società giallorossa sarà accolto. In caso di accoglimento, la partita del 19 settembre scorso tornerà ad avere come risultato lo 0-0 ottenuto sul campo. E quindi la Roma riotterrà un punto e l'Hellas ne perderà due.

Il caso Diawara prende il nome dall'atleta che la Roma ha inserito in una lista di giocatori sbagliata. Un errore che è stato punito con la sconfitta a tavolino. Una punizione che il club giallorosso contesta perché ritiene che l'errore sia stato fatto in buona fede e senza ricavarne alcun vantaggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Diawara, Hellas attende la sentenza sul ricorso della Roma

VeronaSera è in caricamento