Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Veronetta / Piazza Isolo

Hellas Verona - Atalanta 1-0 | Saviola si sblocca e i gialloblu tornano alla vittoria

Una rete dell'argentino, la prima nel nostro campionato, regala il successo alla formazione di Mandorlini che reagisce alla doppia batosta subita contro la Juventus e incamera tre punti in un match dall'alto tasso di difficoltà

Il match andato in scena allo stadio Bentegodi, valido per la ventesima giornata del campionato di serie A, ha visto l'Hellas Verona superare l'Atalanta grazie alla marcatura di Javier Saviola.
Ci si aspettava una reazione dalla formazione di Mandorlini dopo la doppia batosta rimediata contro la Juventus ed essa è puntualmente arrivata. Quella in casa contro i bergamaschi è stata una sfida insidiosa, giocata contro un avversario arrivato al Bentegodi per provare a fare il risultato. I padroni di casa hanno però saputo interpretare bene il match, nonostante ci siano stati alcuni momenti di sofferenza a causa delle solite amnesie difensive.
Nel complesso quindi sono tre punti meritati dai gialloblu, che hanno sempre provato ad impostare la gara, costruendo anche diverse palle gol alcune delle quali fallite da un Luca Toni oggi stranamente impreciso. Gol a parte Saviola è stato protagonista di un'ottima prestazione che lo ha visto spesso al centro della manovra. Una menzione particolare la meritano anche Christodoulopoulos e Sala, che sulla corsia di destra hanno fatto spesso il bello e il cattivo tempo. In risalita anche il danese Sorensen. 
Ora i punti sul terzultimo posto in classifica sono sei e Mandorlini può guardare con un pizzico in più di serenità al resto del torneo.

VIDEO E HIGHLIGHTS DEL MATCH DEL BENTEGODI

PRIMO TEMPO - Al 3' Saviola serve Toni ma la sfera lo scavalca e diventa preda della difesa. Al 6' Pinilla stoppa in area e prova la girata: conclusione debole. Moras prova a svettare di testa al 14' su punizione di Marquez ma non trova la porta. Del Grosso al 16' pesca Moralez in area ma la sua incornata non coglie lo specchio della porta. Al 21' Del Grosso spinge in area Luca Toni che stava per colpire di testa ma l'arbitro lascia correre. Al 25' Tachtsidis la mette al centro in rovesciata, Saviola colpisce di testa ma Sportiello respinge e sfuma una clamorosa occasione per i gialloblu. Zappacosta ci prova da fuori al 27' ma Benussi blocca in due tempi. Azione arrembante del Verona al 32', prima con Sala e poi con Brivio, conclusa con un tiro da fuori del vivace Tachtsidis che esce alla sinistra di Sportiello. Un minuto dopo Zappacosta spizza un traversone di Del Grosso, poi Pinilla s'inventa una grandissima rovesciata che esce di poco. Stendardo sbaglia il fuorigioco al 35', così Sala può liberare Toni che da posizione defilata incrocia con un gran sinistro: palla fuori di pochissimo. Denis da dentro l'area al 40' esplode il destro che termina in tribuna.

SECONDO TEMPO - Toni manca l'appuntamento con il gol su invitante traversone di Sala al 46'. Ancora Hellas al 47': dopo un'azione partita da destra, Brivio serve Hallfredsson al limite ma il suo sinistro è una via di mezzo tra il tiro in porta e l'assist a Saviola. Lo stesso argentino tenta la soluzione dal limite al 51' ma il suo collo esterno non trova la porta. Christodoulopoulos al 53' s'infila tra due difensori e dalla destra trova in area Saviola che di prima firma il vantaggio scaligero. Al 58' Moralez trova sottoporta Pinilla che però non colpisce bene e Benussi salva tutto. Moras al 59' chiude su Denis dopo che l'Hellas ha gettato all'aria una bella azione sul fronte opposto. Sorensen anticipa tutti su punizione di Christodoulopoulos ma la sua incornata è alta. Grandiosa cavalcata solitaria di Sala sulla destra al 64', cross basso su cui si avventa Toni con un colpo di tacco Sportiello non si lascia ingannare. Tachtisidis lancia il suo connazionale al 73', che salta due uomini e impegna Sportiello, sulla respinta va Saviola ma Sportiello si supera. Di poco fuori la conclusione di Moralez al 74'. Ancora Sportiello al 83' blocca il tiro di prima intenzione del 77 di Mandorlini. La difesa al 85' devia il traversone di Gomez e Benussi blocca con qualche brivido. Ora l'Atalanta alza il baricentro: Biava al 88' svetta sul traversone di Maxi Moralez e la sfera va vicinissima al palo. È Pinilla al 89' a provare il colpo di testa ma schiaccia su Sorensen.

HELLAS VERONA - ATALANTA 1-0

MARCATORI: Saviola (HV) al 53'

HELLAS VERONA (5-3-2): 22 Benussi;  26 Sala (dal 71' 71Martic), 5 Sorensen, 18 Moras, 4 Marquez (dal 46' 25 Marques), 28 Brivio; 20 Lazaros (dal 75' 23 Ionita)77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 7 Saviola, 9 Toni.

A disposizione: 1 Rafael, 95 Gollini, 17 Lopez, 21 Gomez, 27 Valoti, 30 Campanharo, 33 Agostini, 93 Fares, 99 Nenè. Allenatore: Andrea Mandorlini. 

ATALANTA (4-4-2): 57 Sportiello, 6 Bellini, 2 Stendardo, 20 Biava, 3 Del Grosso (dal 69' D'Alassandro);  22 Zappacosta, 21 Cingarini (dal 61' 16 Baselli), 17 Carmona, 11 Moralez; 19 Denis (dal 79' 10 Gomez), 51 Pinilla.

A disposizione: 1 Avramov, 5 Scaloni, 8 Migliaccio, 9 Bianchi, 27 Rossetti, 29 Benalouane, 31 Molina, 95 Grassi, 99 Boakye. Allenatore: Stefano Colantuono. 

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma. 

AMMONITI: Denis, Sorensen, Hallfredsson, Baselli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Atalanta 1-0 | Saviola si sblocca e i gialloblu tornano alla vittoria

VeronaSera è in caricamento