rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sport

Hellas, tutto un campionato nelle ultime tre partite

Contro il Pavia i giallobl devono vincere per mantenere le distanze da Salernitana e Reggiana

A Pavia per vincere. Ma con un occhio allo sprint finale, ovvero alle gare decisive dei play off, che per l'Hellas sono diventate un obiettivo davvero vicino. Anche il numero uno Rafael Andrade, intervistato da Tuttomercatoweb, non ha dubbi:

"L'importante è fare il massimo nelle prossime partite, siamo partiti con qualche difficoltà per poi riprenderci, l'obiettivo play-off è alla nostra portata. Difficile fare tabelle di marcia, ma tutto dipende da noi". Contro il Pavia all'andata finì 0 a 0. E l'obiettivo deve essere uno solo: la vittoria. Anche perchè la classifica cortissima non consente alcuna distrazione. I ragazzi di Mandorlini devono giocarsi tutte le loro chance nelle trasferte contro Pavia e Pergocrema, e battere il Lumezzane al Bentegodi per mantenere il punto di vantaggio sulla coppia Salernitana e Reggiana e tentare di accorciare le distanze con l'Alessandria, che è quattro punti avanti.

Quello che sembra certo è che saranno tre partite da giocarsi all'ultimo respiro, tre gare dalle quali il Verona balbettante di inizio stagione probabilmente non saprebbe come uscirne, ma che questo Hellas ritrovato deve avere la forza di vincere. Per poi buttarsi nella gran volata dei playoff.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, tutto un campionato nelle ultime tre partite

VeronaSera è in caricamento