rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Hellas, tappa a Lumezzane con l'ansia da prestazione

Le punte giallobl non riescono pi a segnare e servono punti pesanti per smuovere la classifica,

Saranno servite a qualcosa alle punte dell'Hellas le due ultime partite giocate in modo incolore? Speriamo di si, visto che la squadra, con l'arrivo del nuovo tecnico Mandorlini, sembra che sia riuscita a cambiare passo. Ma il problema è sempre quello, non c'è nessuno che la butti dentro. Nessun Ibrahimovic (con le dovute proporzioni legate alla Serie in cui giocano Milan e Verona), per capirci, nessuno che sappia fare reparto da solo e sappia, soprattutto, finalizzare il lavoro dei compagni.

Intanto domenica si fa tappa allo stadio comunale di Lumezzane, per una trasferta che, sulla carta, è alla portata dei gialloblù. Un'unica cosa fa pensare, a differenza dell'Hellas, che non riesce a vincere nel suo Bentegodi nonostante l'apporto del più numeroso e passionale pubblico della Lega Pro, i lombardi hanno nel "comunale" il loro punto di forza. Infatti dei 14 gol segnati fino ad adesso in campionato, ben 10 sono stati quelli realizzati tra le mura domestiche.


Il fischio d'inizio del match è per le 14.30. L'incontro sarà diretto dal signor Massimiliano Irrati, della sezione arbitrale di Prato, che sarà assistito dagli assistenti Sani e Pignone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, tappa a Lumezzane con l'ansia da prestazione

VeronaSera è in caricamento