Sport

Dopo Bacinovic si cerca il bomber: Sogliano al lavoro

L'ultimo nome è quello di Daniele Cacia, viste soprattutto le richieste faraoniche del Grosseto. Mareco prende tempo e il Ds cerca alternative al paraguiano

Armin Bacinovic è arrivato carico sulle sponde dell'Adige, carico e con le idee chiare per quel che riguarda la stagione che sta per arrivare, dove l'obiettivo sarà quello di tentare la risalita in serie A, come ha confermato lo stesso centrocampista. 

Intanto la dirigenza scaligera continua a lavorare per dare a Mandorlini un gruppo idoneo a quest'impresa. Per quanto riguarda la difesa ci sono ancora dei nodi da sciogliere. Il primo riguarda il difensore centrale, visto che Mareco sta prendendo tempo. Il primo della lista per Sogliano è Emanuele Pesoli, ma in queste ore si fatto un nome nuovo, quello Francesco Cosenza, 25 anni, in forza alla Reggina. Potrebbe nascere poi la questione del terzino sinisitro, ruolo coperto da Scaglia e Pugliese. Il primo, il preferito da Mandorlini, inizia ad avere una certa età e potrebbe non reggere l'intero campionato. Sul secondo c'è invece la Juve Stabia, il giocatore però non sarebbe sul mercato e partirebbe solamente di fronte ad una clamorosa offerta. 

Sempre la Juve Stabia pare stia corteggiando anche Pichlmann, che libererebbe così un posto nel reparto avanzato. Dopo il nome di Sforzini, forse il prediletto da Mandorlini, si mormora anche di un interessamento di Daniele Cacia, in uscita dal Lecce dopo una stagione altalenante al Padova. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo Bacinovic si cerca il bomber: Sogliano al lavoro

VeronaSera è in caricamento