Sport Santa Lucia e Golosine / Via Aniene

"Orgoglioso di aver indossato questa maglia": la lettera di Emil Hallfredsson

Il centrocampista islandese lascia l'Hellas Verona per andare all'Udinese e in poche ringrazia i tifosi, la città e la società, per l'amore ricevuto in questi anni vissuti sulle sponde dell'Adige

Ha lasciato sul sito della società una commovente lettera d'addio, con la quale ha voluto salutare i suoi (ormai ex) tifosi, ora che le loro strade si dividono. Emil Hallfredsson, ribattezzato "Ghiaccio Bollente", lascia la città di Romeo e Giulietta per accasarsi all'Udinese, dopo sei anni che lo hanno visto condurre il centrocampo gialloblu dalla serie C alla serie A, passando attraverso mille sfide. Ma come tutti noi sappiamo, c'è una fine per ogni storia, per quanto bella essa sia. Ecco quindi la sua lettera pubblicata sul sito della società. 

Veronesi, Tifosi gialloblù qui ho trascorso i migliori anni della mia vita, non soltanto sportiva. Qui ho consolidato il rapporto con mia moglie, qui ho trovato un conforto vero e sincero dopo la scomparsa di mio padre, qui è nato mio figlio, e qui intendo far nascere il secondogenito, a prescindere dalla scelta che mi ha portato a legarmi a un nuovo Club, l’Udinese, e a cercare quindi nuovi stimoli ed un nuovo percorso professionale. Ho dato tutto per questa squadra, l’anima come si dice in Italia e mi spiace lasciare proprio ora, in un momento di difficoltà, e con tanti amici più che compagni con i quali ho condiviso tanti momenti belli. Ho voluto cogliere questa nuova opportunità e ringrazio la Società per la disponibilità. Auguro a tutti, anche ai nuovi calciatori dell'Hellas, di continuare a lottare e a credere ancora, come abbiamo sempre fatto, per il raggiungimento dell'obiettivo finale. Non sono una persona che parla tanto e lo sapete, spero che queste poche righe possano trasmettervi qualcosa, l’amore incondizionato che nutro per questa città, per l'Hellas e per i suoi Tifosi, orgoglioso di aver indossato questa maglia voglio terminare con un semplice GRAZIE ma con tutto il cuore.
Arrivederci il vostro Emil

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Orgoglioso di aver indossato questa maglia": la lettera di Emil Hallfredsson

VeronaSera è in caricamento