menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hellas, la testa  a Sorrento miglior attacco del girone

Hellas, la testa a Sorrento miglior attacco del girone

Hellas, la testa a Sorrento miglior attacco del girone

Il pareggio ottenuto a Crema regala ai gialloblu l'accesso alle semifinali contro i campani

L’Hellas pareggia in trasferta con il Pergocrema e si guadagna l’accesso alle semifinali dei play off, dove ad attenderlo c’è il Sorrento secondo in classifica.

Sfida complicata per la squadra allenata da Mandorlini, il Sorrento infatti ha chiuso il campionato con il miglior attacco del girone grazie alle 61 reti siglate, di cui 24 del solo Paulinho, senza dubbio l’uomo più temuto della squadra campana. Paulinho che però potrebbe saltare le semifinale a causa della frattura all’omero sinistro rimediata un mese fa. Il tecnico Gianni Simonelli però, sul sito della società, si dice fiducioso sul recupero dell’attaccante brasiliano: “Sta lavorando tanto. Mi auguro di averlo a disposizione il prima possibile, magari in tempo per la doppia sfida col Verona. Le chanche sono buone”. Con o senza la sua punta di diamante, la formazione napoletana resta comunque temibile, anche se l’impressione è quella che senza di essa il suo potenziale offensivo venga notevolmente ridimensionato.

Le partite si giocheranno il 29 maggio e il 5 giugno, con la gara di andata al Bentegodi e il ritorno sul terreno sintetico, tanto discusso anche per le sue dimensioni, dello stadio Italia. E proprio questo sembra essere un altro dei punti di forza della squadra napoletana, tra le mura casalinghe infatti ha raccolto durante la stagione la bellezza di 13 vittorie e 2 pareggi, subendo solamente 2 sconfitte, di cui l’ultima nell’ultima giornata di campionato ad opera della Cremonese, avendo però il secondo posto assicurato.


I gialloblu però vengono da uno strepitoso girone di ritorno, che li ha visti raccogliere ben 32 punti e guadagnarsi la fase finale, che ad un certo punto della stagione sembrava poco più di un miraggio. Una vittoria al Bentegodi sembra comunque indispensabile per potersi giocare a Sorrento il passaggio del turno, anche se spesso i play off si sono dimostrati un torneo a parte, dove i valori espressi in campionato possono essere livellati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento