Sport Borgo Roma / Via Campagnol di Tombetta

Hellas, doveva essere il "nuovo Nedved": idea Krasic per le corsie laterali

Il serbo arrivò alla Juventus nel 2010/2011 proprio sotto la gestione Delneri, con il quale disputò la sua miglior stagione in serie A, prima di essere accantonato da Conte

In casa Hellas Verona non sembra esserci pace per quanto riguarda la situazione infortuni. Ne è l'emblema Federico Viviani, che dopo l'operazione subita alla caviglia, dovrebbe restare lontano dai campi di gioco per circa un mese. Questo non fa altro che spingere il club di via Belgio a guardarsi attorno in questa finestra di calciomercato, alla ricerca di nuovi innesti da mettere a disposizione di Gigi Delneri. 
Restando nell'ambito dei centrocampisti, negli ultimi giorni è stata avanzata l'ipotesi di uno scambio con il Carpi, che sarebbe interessato a Siligardi. La contropartita desiderata dai gialloblu è Luca Marrone, giocatore cresciuto nelle file della Juventus, che potrebbe così dare il tempo a Viviani di recuperare al meglio la condizione fisica. 
Ma il sogno del tecnico di Aquileia per il suo 4-4-2 corrisponde al nome di Milos Krasic: arrivato in bianconero proprio sotto la gestione Delneri nel 2010/2011, venne accontanto da Antonio Conte e ora, secondo Hellasnews.it, sarebbe entrato nel mirino di Bigon dopo la recente risoluzione del contratto che lo legava al  Lechia Gdansk. Resta da verificare se il 32enne serbo saprà rilanciarsi nel campionato di serie A, nel quale era approdato come l'erede di Pavel Nedved. 
Rimanendo in tema di "ritorni", l'Hellas starebbe discutendo con l'Atalanta la situazione del classe 1991 Marco D'Alessandro, che vestì la casacca scaligera già nella stagione 2011/2012. 
C'è una nuova idea invece per rinforzare il parco attaccanti: Gonzalo Barreto. Uruguaiano classe 1992, in forza al Danubio, ha già vestito la maglia della Lazio e secondo Tuttomercatoweb.com sarebbe stato oggetto di un sondaggio da parte dell'Hellas. Per ora la trattativa sarebbe solo agli inizi ma non è da escludere un'improvvisa accelerazione nei prossimi giorni. 

Un curioso avvicendamento potrebbe inoltre verificarsi tra i pali della formazione di Gigi Delneri. Rafael infatti sembra oramai sul piede di partenza verso Cagliari (prestito) e per sostituirlo la società starebbe pensando a due possibili nomi: Rafael, suo omonimo del Napoli, e Gianluca Pegolo, ora di proprietà del Sassuolo, sul quale però ci sarebbe anche il Carpi. 

Capitolo Moras: per il greco sarebbe arrivata un'offerta da Lo Spezia, rispedita però al mittente dalla dirigenza, che starebbe anche lavorando per il rinnovo del difensore greco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, doveva essere il "nuovo Nedved": idea Krasic per le corsie laterali

VeronaSera è in caricamento