rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

Hellas, il bello viene adesso "Ogni partita una finale"

Dopo la sosta, il Verona di Mandorlini atteso dalla difficile trasferta di Alessandria

Una cosa è sicura, in casa Hellas: il bello arriva solo adesso. Dopo le tre vittorie consecutive, l'atmosfera sembra decisamente cambiata. I 17 punbti totalizzati nel girone di ritorno, contro i 9 messi assieme all'andata, la squadra di Mandorlini sembra aver finalmente trovato la strada giusta.

Adesso, messe da parte le incertezze del passato, il Verona si trova a un punto dai play off. Quanto basta, in altre parole, per preparare la volata finale. Che dopo la sosta di domenica prossima si preannuncia tutt'altro che semplice.

Il 13 marzo il Verona sarà in trasferta ad Alessandria, contro la squadra allenata dall'ex Sarri. Poi al Bentegodi arriverà lo Spezia, una delle pretendenti più agguerrite nella corsa play-off, rilanciata dalla vittoria interna contro Salernitana.

Insomma, a questo punto, dopo aver quasi portato a termine la lunga rincorsa verso la vetta della classifica, sarebbe un delitto non rimanere attaccati al treno della promozione. Anche per questo Mandorlini continua a  tenere il profilo basso. "Ogni partita una finale", ripete il mister. Fino alla fine.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, il bello viene adesso "Ogni partita una finale"

VeronaSera è in caricamento