La Curva Sud invita a «non comprare il biglietto per Verona - Palermo»

La tifoseria scaligera ha scelto di rispondere così alla conferma di Fabio Grosso sulla panchina dell'Hellas, annunciata martedì dallo stesso presidente Maurizio Setti

Immagine di repertorio

Ci stiamo confrontando con tutta la tifoseria per arrivare alla prossima partita del Verona con una linea comune ed un ambiente compatto.
Prima di ulteriori indicazioni che comunicheremo nei prossimi giorni, invitiamo tutti i non-abbonati a NON COMPRARE IL BIGLIETTO per VERONA-PALERMO. 

È questa la risposta della Curva Sud dell'Hellas Verona all'indomani della conferma sulla panchina del club di Fabio Grosso, avvenuta con un comunicato del presidente Maurizio Setti. 
Alla ripresa del campionato dunque, che per i gialloblu si concretizzerà il 23 novembre dopo le pause per le nazionali, al Bentegodi rischia di andare in scena uno sciopero del tifo: non si può dunque dire che la situazione sulla sponde dell'Adige sia serena e toccherà ora allo stesso allenatore e ai suoi giocatori rispondere sul campo alla contestazione, nel tentativo di riconciliarsi con la piazza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

Torna su
VeronaSera è in caricamento