menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Lancio di uova e cori contro giocatori e staff: Hellas contestato dai tifosi

La sconfitta di Frosinone ha lasciato strascichi importanti nell'ambiente gialloblu: domenica mattina 200-300 persone si sono recate a Peschiera, dove la squadra aveva in programma un allenamento a porte aperte

Alla ripresa degli allenamenti dopo la sconfitta di Frosinone, è arrivata la dura contestazione dei tifosi dell'Hellas Verona. 

Tra le 200 e le 300 persone, fanno sapere dalla questura, si sono presentate domenica mattina allo Sporting Center 'Il Paradiso' di Peschiera dove la squadra è tornata al lavoro: gli ultras scaligeri hanno bersagliato giocatori e staff tecnico con un fitto lancio di uova, accompagnato da cori e insulti. 
Nessun episodio di violenza è stato segnalato, con i supporter scaligeri che hanno "invitato" la squadra a tirare fuori gli attributi già dalla prossima partita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento