menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hellas, con il Rimini  partita da dentro o fuori

Hellas, con il Rimini partita da dentro o fuori

Hellas, con il Rimini partita da dentro o fuori

L'armata Vavassori determinata e verr spinta dal tifo di un Bentegodi tutto giallobl

Death or glory, dice un vecchio detto statunitense. Domani l’armata gialloblù condotta dal generale Valvassori non ha la possibilità di sbagliare partita, in ballo c’è l’accesso alla finale dei play off. L’avversario, il Rimini, è stato avvisato domenica scorsa, quando il Verona, vincendo per una rete a zero, ha dimostrato di non essere allo sbando come molti sostenevano.

In realtà un bel po’ di confusione regnava tra le file veronesi, ma l’arrivo del condottiero Vavassori ha rimesso tutti in riga. La squadra è compatta, il mister orobico ha saputo serrare i ranghi ed i giocatori lo stanno seguendo con dedizione, neanche si trattasse di Massimo Decimo Meridio, il Gladiatore interpretato da Russell Crowe nell’omonimo film.

Gli allenamenti a porte chiuse sembrano essere un vero toccasana per gli scaligeri, che finalmente lontani dalle lustrini e paillettes, sembrano aver trovato quella concentrazione smarrita nei mesi scorsi. Per il match di domani al Bentegodi, è bene ricordare che si gioca tra le mura amiche con lo stadio che si prepara per un nuovo “tutto esaurito”, Vavassori punterà ancora sul suo 4-4-2. Dagli allenamenti bunker di Sandrà è difficile capire chi scenderà in campo, sembra però che Valvassori voglia puntare sull’undici vittorioso una settimana fa al Neri, anche se i rientri di Pugliese e Russo, fermati sette giorni fa dal giudice sportivo, potrebbero scombinare le carte in tavola.

La formazione potrebbe essere coposta da Rafael tra i pali, Ceccarelli ed Anselmi al centro della difesa con Cangi e Campagna (o Pugliese) sulle fasce, Sulla mediana Esposito e Dalla Bona, a fungere da stantuffi di centrocampo Garzon ed uno tra Rantier e Russo (il secondo in campo per una maggiore copertura), davanti spazio ancora alla coppia Berrettoni-Di Gennaro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento