Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Borgo Roma / Via Centro

Assalto ai gioielli dell'Hellas: intanto Marrone firma e Toni torna al gol

Il centrocampista arriva in prestito dalla Juve e sceglie la numero 8. Intanto Setti e Preziosi si incontrano per Ionita e Moras, mentre al Samp pensa di riportare Pazzini in Liguria

Non accennano a fermarsi le grandi manovre di mercato in casa Hellas Verona, molto attivo sia sul fronte delle uscite che su quello delle entrate, con diverse società interessate ai gioielli scaligeri. 
Nella serata del 28 gennaio si è tenuto un summit tra Setti e Preziosi, dove si è parlato di Ionita e Moras: il Genoa infatti oltre al centrocampista, sul quale però è piombata anche l'Atalanta, sembrerebbe interessato anche al difensore greco. Le due parti torneranno sicuramente a confrontarsi nei prossimi giorni dopo questo incontro interlocutorio, per decidere del futuro dei due calciatori. 
Nelle ultime ore si è tornato a parlare anche della possibile cessione di Jacopo Sala: l'Inter, che già da qualche tempo aveva messo gli occhi sul laterale italiano, potrebbe liberarsi nelle prossime ore di almeno uno tra Santon e Montoya, individuando nel numero 26 l'eventuale sostituto. Bisognerà comunque attendere una delle due cessioni per vedere la trattativa prendere corpo. 
Ferrero intanto ha dovuto lasciar partire Eder in direzione proprio del club di Thoir e, con la pista che porta a Paloschi oramai sfumata, i blucerchiati starebbero pensando ad uno tra Alejandro Gomez dell'Atalanta e Giampaolo Pazzini, come riporta il Secolo XIX. In questo momento pare comunque difficile che il club gialloblu decida di liberarsi del Pazzo, arrivato in pompa magna sulle sponde dell'Adige con un contratto quinquennale. 
Chi invece ha rifiutato senza indugi la proposta arrivatagli è Emil Hallfredsson. il calciatore islandese infatti è stato contattato dall'Udinese che voleva portarlo in Friuli già in questa finestra di mercato, ricevendo però un rifiuto dal centrocampista che intende continuare a vestire la casacca dell'Hellas. Nelle ultime ore pare però esserci stata un'inversione di tendenza, con il giocatore che avrebbe trovato un accordo con la famiglia Pozzo.  

Nella serata di giovedì invece è arrivata la firma di Luca Marrone. Il nuovo regista di Del Neri arriva in prestito dalla Juventus dopo aver iniziato la stagione con il Carpi e vistirà la maglia numero 8. "Pronto per una nuova avventura! Non vedo l'ora di iniziare anche sul campo!", ha twittato il giocatore classe 1990, che arriva a portare qualità alla linea mediana scaligera. 

Sul terreno di gioco di Peschiera del Garda, si è tenuta l'amichevole in famiglia con la Primavera nel pomeriggio di giovedì, con il nuovo arrivato subito in campo per cercare la migliore intesa con i compagni. Nel primo tempo si è rivisto Gollini tra i pali, mentre nella ripresa sono scesi in campo Romulo, Samir e Albertazzi. La partita si è chiusa sul 3-0 per la prima squadra, con Toni in gol su rigore, poi Emauelson e Gomez. L'unica nota dolente è stata l'assenza di Rebic per un problema cervico-dorsale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto ai gioielli dell'Hellas: intanto Marrone firma e Toni torna al gol

VeronaSera è in caricamento