Hellas, riprendono gli allenamenti in vista del Cittadella: differenziato per Siligardi

L'attaccante esterno ha accusato un'infiammazione da sovraccarico al ginocchio sinistro, mentre proseguono nel loro programma di recupero Pisano e Gomez

Sono ripresi mercoledì gli allenamenti allo Sporting Center 'Il Paradiso' di Peschiera dell'Hellas Verona, dopo il pareggio arrivato lunedì sera contro il Novara

Agli ordini di Fabio Pecchia, la squadra è stata divisa in due gruppi, che hanno svolto lavoro atletico e di forza sul campo e in palestra, prima del possesso palla e della partitella. In tutto questo Pisano e Gomez hanno proseguito nel proprio programma di recupero, mentre Siligardi ha svolto del lavoro differenziato, a causa di un'infiammazione da sovraccarico al ginocchio sinistro. 

Martedì intanto, intervenuto al Vinitaly a margine della visita con Pazzini e Luppi allo stand Sartori, Fernando Coppola si è lasciato andare ad alcuni commenti. Ecco le sue parole riportate sul sito della società gialloblu. 

VERSO L’OBIETTIVO
«Il momento del Verona? Il nostro gruppo ha le potenzialità per dimostrare l’unità che serve a raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati ad inizio anno. Prima di Novara ci siamo detti che sarebbero state 8 finali, ieri ne abbiamo giocata una portando a casa un buon pareggio per come si era messa la gara. Certo, le aspettative di tutti noi erano altre; prendiamoci questo punto e guardiamo avanti con positività per affrontare la prossima partita con maggior entusiasmo. Sono convinto che la conquista dell’obiettivo sia nelle nostre possibilità. Tutti insieme, tutti uniti: possiamo regalare una gioia a noi stessi, ai tifosi e soprattutto a tutto l’ambiente. Per un calciatore la cosa più bella è raggiungere gli obiettivi di inizio stagione, per noi la cosa più importante è la Serie A. Siamo un gruppo composto da giovani ed esperti, dal 5 luglio lavoriamo per raggiungere un sogno e scrivere una pagina importante nella storia del Club».

PAZZINI E NON SOLO
«Pazzini? E’ il nostro punto di riferimento, non dico certo una novità. Ieri è riuscito a tirare fuori dal cilindro un gol bellissimo. Il ‘Pazzo’ è la nostra punta di diamante, cercheremo di aiutarlo senza caricarlo di ulteriori resonsabilità. Ma ti tengo a sottolineare la prestazione di tutto in gruppo: ognuno per quello che può, cercando di contribuire all'obiettivo finale. Luppi, ad esempio, ieri ha fatto una prestazione di spessore. Nicolas ha dei rendimenti importantissimi, con il Novara ha fatto una parata davvero bella».

IL VINITALY
«Ho avuto la possibilità di partecipare anche l'anno scorso a questo evento, importantissimo per la città, in grado di richiamare tantissime persone da ogni parte del mondo. Grazia a Sartori per l'ospitalità e per aver condiviso con noi un momento importante per la città».

Intanto sono partite le vendite dei biglietti in vista dell'importante partita che avrà luogo al Bentegodi lunedì pomeriggio e che verrà diretta dall'aribtro Riccardo Pinzani di Empoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento