rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Hellas a caccia del colpevole, dito puntato su Gibellini

Potrebbe essere il direttore sportivo a pagare gli ultimi fallimentari risultati della squadra

Si sa, quando i risultati non arrivano, nel calcio, il primo a pagare è sempre l'allenatore. Ma nel caso in cui l'allenatore abbia già pagato (vedi il siluramento del principe Giannini e l'arrivo di Andrea Mandorlini), adesso a chi tocca? All'Hellas sembrano aver puntato il dito sul prossimo colpevole: che sarebbe il ds Mauro Gibellini.

Tutte le altre possibilità sembra siano state scartate dallo stesso presidente Martinelli, che non pare abbia alcuna intenzione di mettere a libro paga un terzo allenatore. Quindi, questa volta a prendersi le colpe sarebbe Gibellini. Le colpe di un mercato estivo costruito con Giannini, che però alla prova del campo si è rivelato clamorosamente fallimentare, tanto da trascinare a fondo lo stesso mister. E l'intera squadra.

A gennaio sono arrivate le punte, ma non i risultati. E soprattutto la squadra non ha dimostrato di saper reagire, dando quasi l'impressione di essersi rassegnata.
Il rischio, a questo punto, è di cadere ancora più in basso. In questo senso potrebbe essere visto l'allontanamento di Gibellini, dunque.

Ma per fare posto a chi? In società si parla di un incarico affidato temporaneamente a Benito Siciliano, almeno fino al termine della stagione. Almeno fino a quando non sarà chiaro il destino dell'Hellas, oggi più che mai appeso ad un filo esilissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas a caccia del colpevole, dito puntato su Gibellini

VeronaSera è in caricamento