rotate-mobile
Sport San Michele / Via Montelungo

La doppietta di Odogwu non basta, la Virtus Verona pareggia a Gubbio

Primo punto guadagnato dai veronesi, riammessi in Serie C. Finora, due partite giocate dalla squadra di Luigi Fresco, tre gol segnati e tutti dal numero 9

Dopo la riammissione in Serie C, non era cominciato bene il campionato della Virtus Verona che in casa aveva perso all'esordio contro il Padova. La squadra di Luigi Fresco si è però ripresa ieri, 1 settembre, nella prima trasferta, trovando un punto nel campo del Gubbio.

Il primo tempo si è chiuso con la Virtus Verona in vantaggio di un gol. A segnarlo è stato Raphael Odogwu, che stoppa di petto un assist di Da Silva e conclude in porta con un potente sinistro. Ma appalusi anche per il portiere dei veronesi Giacomel che allo scadere della prima frazione di gioco salva il risultato su Cesaretti.
Nel secondo tempo il Gubbio è decisamente più propositivo e trova il pari con un colpo di testa di Sbaffo su cross da corner, al minuto 53. Al secondo gol vanno più vicini gli umbri, ma a due minuti dalla fine è ancora Odogwu a segnare, sfruttando una forza fisica difficile da contenere per i centrali difensivi del Gubbio. Finora, due partite giocate dalla Virtus Verona, tre gol segnati e tutti portano la firma del numero 9. La risposta del Gubbio arriva al secondo minuto di recupero con un tiro dalla distanza di Sbaffo, imparabile per Giacomel. 

Finisce 2-2. Primo punto per entrambe le squadre che così muovono la loro classifica. Prossimo impegno per la Virtus Verona domenica 8 settembre alle 15 al Gavagnin-Nocini di Borgo Venezia per la terza di campionato contro il Cesena.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La doppietta di Odogwu non basta, la Virtus Verona pareggia a Gubbio

VeronaSera è in caricamento