rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Giannini col Bassano costretto a schierare gli "zombie"

Infortuni e squalifiche rischiano di dettare la formazione all'allenatore giallobl

L'Hellas continua la preparazione per la partita di domenica contro il modestissimo Bassano, una gara che i gialloblù devono assolutamente vincere per rilanciarsi dopo la batosta di La Spezia. Giannini, la cui panchina in caso di sconfitta potrebbe tornare a traballare, deve fare i conti con una squadra a pezzi. Tra infortunati e squalifiche non sono meno di cinque gli indisponibili ma anche molti altri ragazzi non sono al meglio al punto che il tecnico potrebbe essere costretto ad affidarsi ad Andy Selva.

Anche ieri Anderson si è allenato a parte mentre Maietta ha continuato le terapie insieme a Paghera. Non si sono allenati affatto invece né Martina Rini né Campagna. L'allenatore dunque dovrà pescare tra gli "zombie" che hanno perso 5-2 contro la Sambonifacese in Coppa Italia non solo limitatamente all'attacco (selva appunto) ma anche in altri reparti (come Russo). Se non altro giocare come in quella disgraziata gara sarà difficile, si può solo fare meglio dunque.


Intanto i biglietti sono disponibili nei punti vendita dei circuiti Index Best Union e Ticket One. Nel giorno della gara i tagliandi d'ingresso possono essere acquistati all'Hellas Verona Ticket Point - parcheggio A del Bentegodi - a partire dalle 11 fino al fischio d'inizio. I prezzi. Poltronissime 25 euro. Poltrone 20 euro. Tribuna Superiore Ovest 17 euro. Curva Sud 12 euro. Curva Nord 12 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giannini col Bassano costretto a schierare gli "zombie"

VeronaSera è in caricamento