menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa - Hellas Verona, le probabili formazioni | Toni contro Gilardino a Marassi

I due bomber campioni del mondo nel 2006 sono i due grandi ex della sfida, con entrambi 5 reti all'attivo in campionato. Mandorlini intanto festeggia i tre anni sulla panchina scaligera e recupera Iturbe, mentre Hallfredsson si riprende il centrocampo

L'Hellas Verona è atteso domenica 10 novembre allo stadio Marassi di Genova per la sfida delle 12.30 valida per la dodicesima giornata del campionato di serie A. 

Le due formazioni navigano ora in acque tranquille, nel lato sinistro della classifica, ma mentre i gialloblu hanno mantenuto il trend positivo dall'inizio della stagione, il Grifone ha già cambiato la guida tecnica: l'esonero di Liverani infatti ha riportato sulla panchina rossoblu Gasperini, che è riuscito a dare una scossa alla squadra dopo un avvio di campionato poco brillante. 

I grandi ex di questa sfida sono i bomber delle due squadre: Toni e Gliardino. Il primo arrivò a Genova nella stagione 2010-2011, ma rimase solo fino a gennaio, poi se andò alla Juventus dopo 16 presenze e 3 reti. Il secondo invece giunse giovanissino in riva all'Adige nel 2000 per poi cambiare casacca nel 2002, dopo aver collezionato 41 presenze e 5 gol nelle gestioni Perotti e Malesani.

Ricorre oggi il terzo anniversario dell'arrivo di Andrea Mandorlini sulla panchina scaligera. Chiamato a sostituire Giuseppe Giannini dopo la sconfitta di Salerno, conquistò a fine anno la promozione proprio nella città campana. Il resto poi è storia recente: le serie A sfiorata al primo colpo con solo qualche ritocco alla formazione dell'anno precedente, la promozione dello scorso anno e la splendida stagione che stiamo vivendo ora. Partita dopo partita Mandorlini ha infranto diversi record del club scaligero, arrivando ad essere l'allenatore più vincente in assoluto. 

QUI GENOA - "Abbiamo recuperato Lodi, Vrsaljko e Calaiò. Per quest'ultimo ci sono possibilità di vederlo impiegato in avanti. Lodi ha perso posizioni nelle gerarchie, sta lavorando, ma Matuzalem in questo momento merita la maglia da titolare.Vietato abbassare la guardia, in palio ci sono 3 punti importanti. Stiamo crescendo, ma col Verona dovremo crescere ancora. Sono 4 anni che il Genoa non vince 3 partite di fila e vogliamo far questo tabù. Non bisogna parlare di sfida per volare, ma essere concentrati per conquistare la salvezza, 5 punti di vantaggio dalle ultime non sono abbastanza. Fetfatzidis sta lavorando bene: valuterò nelle ore precedenti alla gara se impiegarlo. Attenti a Toni ma a tutto il Verona che ha tanto entusiasmo". Gasperini non si fida della formazione scaligera e tiene alta la tensione tra i suoi. Vrsaljko sembra pronto per scendere in campo dal primo minuto, così come Fetfatzidis. Intoccabile Gilardino al centro dell'attacco, Kucka e Calaiò si giocano il terzo posto nel tridente. Confermata invece la difesa a tre composta da Antonelli, Portanova e Manfredini. 

QUI HELLAS VERONA - Queste le dichiarazioni di Mandorlini nella conferenza stampa odierna: "Affrontiamo una squadra in salute in un ambiente caldo, ci aspetta una partita complicata. Noi ci siamo allenati bene e faremo la nostra gara, voglio vedere il mio Verona. Formazione? Sicuramente parte Jankovic, se lo merita, per lui è una sfida speciale. Per il resto vedremo. Il Genoa è una squadra di livello , ha valori importanti ed ha recuperato posizioni in classifica dopo un inizio difficile, grazie al lavoro di Gasperini. Giorno speciale? Sono molto contento, devo ringraziare tutti, sono stati 3 anni bellissimi. I risultati che abbiamo raggiunto in questi anni sono merito di tanti. Spero di continuare a lungo su questa panchina". Jankovic quindi completerà il tridente con Toni e Iturbe, che ha recuperato da un affaticamento muscolare. A centrocampo Romulo e Jorginho verranno affiancato da Hallfredsson che pare aver vinto il ballottaggio con Donati. In difesa l'unico posto da assegnare è quello al fianco di capitan Maietta, con Moras in netto vantaggio su Gonzalez.

ARBITRO: Angelo Cervellera di Taranto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento