Sport Veronetta / Piazza Isolo

Fiorentina - Hellas Verona 0-1 | Prima Rafael salva, poi Obbadi punisce la Viola

Nel finale la rete del centrocampista di Mandorlini regala agli scaligeri tre punti importantissimi sulla classifica, che permettono agli scaligeri di mettersi alle spalle Udinese e Empoli

Nell'atto finale della trentunesima giornata del campionato di serie A, l'Hellas Verona espugna l'Artemio Franchi battendo la Fiorentina per 1-0 grazie alla rete di Obbadi. 
È un Verona che cresce alla distanza quello che supera la formazione di Montella, dimostrando una grande determinazione nella ricerca di una vittoria importantissima. Nel primo tempo le due formazioni hanno faticato ad ingranare, con la Fiorentina che comandava il gioco senza però riuscire a tessere una tela che avvolgesse la difesa di Mandorlini. Gli scaligeri si sono ben coperti, provando qualche sortita offensiva poco convincente. 
Di diverso stampo la ripresa. La Viola prova subito a premere ma i gialloblu ribattono colpo su colpo. Uno svarione difensivo regala poi il rigore ai padroni di casa, ma Rafael si supera e nega a Diamanti la trasformazione. Il Verona cresce nell'ultimo quarto d'ora e i toscani iniziano a sbandare, con Diamanti e Salah che provano inutilmente a dare una scossa. Nel finale, Obbadi al secondo tentativo brucia Neto e regala agli scaligeri un successo d'oro. 
Superati Empoli e Udinese in classifica, l'Hellas aggancia il Chievo, con 13 punti di vantaggio sul terzultimo posto.

IL GOL CHE HA DECISO IL MATCH

PRIMO TEMPO - L'Hellas ci prova subito su corner ma il colpo di testa di Jannkovic è facile preda per Neto. Al 12' Diamanti prova il sinistro dal limite: Rafael mette in corner. Lazzari al quarto d'ora sfiora il palo da distanza siderale. Un minuto dopo Badelj respinge al limite la conclusione di Tachtsidis. Ilicic si gira bene in area e calcia, il tiro però è debole e il portiere gialloblu blocca. Rafael al 23' anticipa Gilardino cercato in area su Pasqual. Al 29' Lazzari dalla sinistra pesca in area Gilardino che costringe Rafael ad un grande intervento. La Fiorentina fatica ad ingranare in questa prima fase ma il Verona non sembra riuscire ad approfittarne. Uno-due Gilardino-Ilicic al limite dell'area al 34', ma la conclusione dello sloveno termina a lato. Ancora un traversone dei viola dalla trequarti sinistra, Aquilani anticipa tutti ma la conclusione è sballata.

SECONDO TEMPO - Subito Fiorenti al 46' ma Pisano respinge il tiro di Diamati scoccato dall'interno dell'area. Aquilani va alla conclusione da fuori ma non trova la porta. Gli ospiti ora provano a reagire. Al 57' la difesa di casa respinge a fatica prima l'angolo di Greco e poi la voleé ravvicinata di Gomez. La retroguardia scaligera respinge corto in area al 65', Lazzari prova ad approfittarne al volo ma svirgola leggermente e l'occasione sfuma. Provvidenziale chiusura di Marquez al 64'. Numero di Toni sulla linea di fondo al 65', la punta si accentra e calcia di sinistro ma Neto è bene appostato. Al 61' Rafael stende Gilardino in area, che aveva approfittato di un retropassaggio avventato di Jankovic. Rigore e ammonizione. Sul dischietto va Diamanti che viene ipnotizzato dal portiere brasiliano. Sul ribaltamento di fronte Rosi stende Toni da ultimo uomo: giusto il giallo, la punta non era in possesso di palla. Salah in area al 72' aggancia e tira, Moras di testa salva tutto. Gomez al 73' serve Toni in area che fa da sponda per Greco: tiro deviato e brivido per Neto. Al 78' Toni in contropiede lancia sulla destra Obbadi, che dopo prova a rimetterla per il numero 9 ma il passaggio non ha i tempi giusti. I difensori viola al 80' riescono ad allungare all'ultimo il cross di Greco per Jankovic. Deviato in corner al 82' il sinistro a giro di Diamanti. Rafael al 82' con la punta delle dita anticipa il colpo di testa di Aquilani, prolungando il traversone di Tomovic. Al 87' l'Hellas riparte: la sfera arriva a Sala che la mette tesa, Obbadi va di piatto ma manca il bersaglio dall'interno dell'area. Al 89' Toni lancia sulla destra Pisano in contropiede, che va sul fondo e crossa per Lazaros. Il greco stoppa e tira, Neto respinge ma Obbadi arriva in tap-in. Vantaggio Verona.

FIORENTINA - HELLAS VERONA 0-1

MARCATORI: Pisano (HV) al 89'

FIORENTINA (4-3-2-1): 1 Neto; 38 Rosi, 40 Tomovic, 19 Basanta, 23 Pasqual; 10 Aquilani, 5 Badelj, 32 Lazzari (dal 75' 14 Mati Fernandez); 18 Diamanti, 72 Ilicic (dal 55' 30 Babacar) (dal 62' 74 Salah); 9 Gilardino.

A disposizione: 12 Tatarusanu, 2 Gonzalo, 4 Richards, 6 Vargas, 15 Savic, 16 Kurtic, 17 Joaquin, 28 Marcos Alonso, 33 Gomez. Allenatore: Vincenzo Montella.

HELLAS VERONA (4-3-3): 1 Rafael; 3 Pisano, 18 Moras, 4 Marquez (dal 76' Rodriguez), 33 Agostini; 26 Sala, 77 Tachtsidis (dal 71' Obbadi), 19 Greco; 11 Jankovic (dal 83' 20 Lazaros), 9 Toni, 21 Gomez Taleb, 

A disposizione: 22 Benussi, 5 Sorensen, 7 Saviola, 25 Marques, 27 Valoti, 28 Brivio, 30 Campanharo, 70 Fernandinho, 71 Martic. Allenatore: Andrea Mandorlini.

ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo. 

AMMONITI: Ilicic, Gomez Taleb, Jankovic, Sala, Pisano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina - Hellas Verona 0-1 | Prima Rafael salva, poi Obbadi punisce la Viola

VeronaSera è in caricamento