Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Fiorentina-Chievo 2-1 | Pasqual e Larrondo stendono i gialloblu

Il momentaneo pareggio di Cofie non basta ai ragazzi di Corini che nell'ultima mezzora si fanno schiacciare nella propria area fino a quando l'argentino non trova il tap in vincente

Il Chievoverna subisce un'altra sconfitta e questa volta sul campo della Fiorentina. Dopo aver disputato una buina gara, i ragazzi di Corini si fanno schiacciare in area di rigore quando manca ancora mezzora alla fine, fino a quando Larrondo, entrato al posto di uno spento Jovetic, non riesce a trovare il tap in vincente. Il club della diga è ora quint'ultimo in classifica, con 8 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. 

PRIMO TEMPO - La partita inizia e Acerbi stende subito Toni al limite dell'area. Il calcio piazzato viene battuto da Pasqual, che dopo 4' minuti porta in vantaggio la viola con una parabola che s'infila all'incrocio dei pali. Al 8' uno svarione difensivo di Rodriguez su un corne rischia di favorire gli ospiti, ma i toscani si rifugiano ancora in angolo. Al 11' Acerbi serve in area Thereau che, tutto solo, mette di testa a lato. Al 19' ci prova Ljajic da fuori, ma il tiro si spegne a lato. Al 25' combinano Jovetic e Ljajic, il montenegrino serve poi Borja Valero che riesce solo a sfiorare il pallone. Al 28' l'ex Villareal rende il favore a Jovetic, ma l'attaccante spreca il cross dello spagnolo mettendo fuori di testa. al 36' Pasqual si mangia l'occasione per siglare il raddoppio, spedendo fuori di testa una palla vagante in area da posizione favorevolissima. Al 38' Guana in posizione di ala mette al centro un traversone rasoterra per l'accorrente Cofie, che di prima batte Viviano. 

SECONDO TEMPO - La seconda frazione di gioco inizia con il tentativo di Romulo da distanza siderale, ma Puggioni è attento e blocca. Al 59' ci prova Paloschi con una fuga, ma una volta arrivato in area, l'attacante spara alto. Al 67' Borja Valero tenta il tiro a giro e la palla passa vicina al secondo palo. Al 69' altra occasione clamorosa per i viola. Pasqual serve Toni in area che colpisce il palo con un colpo di testa, il pallone arriva a Larrondo che conclude incredibilmente fuori. Prosegue l'assedio dei padroni di casa con Toni, che al 76' fa da sponda per Borja Valero che anche stavolta non riesce a trovare lo specchio della porta. Il gol però è solo rimandato di sue minuti. Ancora Pasqual per Toni che serve Larrondo, il pallone sbatte addosso all'argentino e supera Puggioni. 

FIORENTINA - CHIEVOVERONA

MARCATORI: 4' Pasqual (F), 38' Cofie (CV), 78' Larrondo (F). 

FIORENTINA (4-3-3): Viviano, Tomovic, Rodriguez, Compper, Pasqual, Aquilani, Pizzarro, Borja Valero, Ljajic (dal 46' Romulo), Toni (dal 81' Migliaccio), Jovetic (dal 64' Larrondo). A disposizione: Lupatelli, Sissoko, El Hamdaoui, Roncaglia, Fernandez, Savic, Llama, Wolski, Neto. Allenatore: Montella. 

CHIEVOVERONA (5-3-2): Puggioni, Frey, Andreolli, Dainelli, Acerbi (dal 31' Cofie), Jokic (dal 69' Dramè), Guana (dal 67' Luciano), L. Rigoni, Seymour, Paloschi, Thereau. A disposizione: Squizzi, Sampirisi, Pellissier, Cesar, Samassa, Hauche, Papp, Stoian, Ujkani. Allenatore: Corini

ARBITRO: Doveri.

AMMONITI: L. Rigoni, Pizzarro, Aquilani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Chievo 2-1 | Pasqual e Larrondo stendono i gialloblu

VeronaSera è in caricamento