Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Stadio / Viale Andrea Palladio

La Tezenis fa visita al fanalino di coda Jesi. Ramagli: "Non sarà una partita semplice"

Per la ventiseiesima giornata del campionato di A2 Gold la Scaligera Basket fa visita alla Fileni, che occupa attualmente l'ultimo posto in classifica. "Il nostro livello di motivazione dovrà essere maggiore rispetto al loro"

"Domenica dovremo pensare solo a noi stessi. Non dovremo compiere l’errore di credere che sarà una partita più semplice delle altre perché Jesi è in fondo alla classifica. Dobbiamo concentrarci sul nostro momento e sul recupero dei giocatori non al top della forma".
Così Alessandro Ramagli, coach della Tezenis Verona, in vista della trasferta di domenica 22 marzo (palla a due alle 18) contro la Fileni Jesi per la ventiseiesima giornata del campionato di A2 Gold. "Il nostro livello di motivazione – ha spiegato Ramagli – dovrà essere necessariamente maggiore rispetto a quello dei nostri avversari, perché incontreremo una squadra senza troppe pressioni. Noi però vogliamo finire al meglio questo scorcio di stagione e prepararci come si deve per l’inizio dei playoff. Le nostre condizioni fisiche? In questo momento è impossibile fare delle valutazioni. Abbiamo avuto una settimana molto complicata in cui ci siamo sempre allenati in sette o in otto, senza avere il numero minimo per provare a fare un cinque contro cinque. Abbiamo un paio di situazioni complesse sulle quali pende un punto interrogativo. Verificheremo in questi giorni se riusciremo a mettere in campo almeno uno di questi giocatori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis fa visita al fanalino di coda Jesi. Ramagli: "Non sarà una partita semplice"

VeronaSera è in caricamento