menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Martino Ferrari (screenshot da Youtube)

Martino Ferrari (screenshot da Youtube)

Calzedonia, Martino Ferrari è il nuovo direttore generale. "Progetto stimolante"

Prende il posto di Stefano Bianchini. La società ha anche annunciato il nuovo vice-allenatore, Giancarlo D'Amico. Sarà lui ad aiutare Grbic in panchina

Stefano Bianchini ha lasciato il posto da direttore generale della Calzedonia BluVolley Verona per candidarsi alle elezioni amministrative. Il suo successore è Martino Ferrari. "Inizia formalmente un nuovo ciclo - ha dichiarato il presidente Stefano Magrini presentando il nuovo dg - Cerchiamo di alzare il livello della nostra struttura societaria con una figura dal profilo importante e che nel calcio ha fatto bene, per cercare di avvicinarci alle prime quattro squadre del campionato. Sarà la persona che lavorerà per fare in modo di consolidare tutta la nostra struttura aziendale in termini di gestione e raccolta".

Carriera professionale di grande esperienza nel mondo sportivo quella di Martino Ferrari, che ha lavorato nel settore marketing-sponsorship di numerose società, iniziando la sua carriera nel Chievo Verona dal 2001 al 2007. Nella stagione 2007/2008 ha ricoperto il ruolo di direttore generale del Pescara Calcio per passare poi al Parma dal 2009 al 2012. Ferrari ha poi mantenuto lo stesso ruolo sia nella Fiorentina, dal 2012 al 2015, che nell'Atalanta, dal 2015 a quest'anno. "Per me si tratta di una nuova avventura in un ambito sportivo nuovo, ma che sotto il profilo aziendale e gestionale non ha alcuna differenza dal mondo calcistico da cui provengo - è stato il commento di Ferrari - Ho trovato un ambiente e un progetto stimolante che mi ha fin da subito incuriosito e che mi ha fatto scegliere di intraprendere una nuova avventura, con questa società e con questa proprietà. Le premesse per il futuro sono buone perché c'è la volontà della proprietà di iniziare un nuovo ciclo importante. Io, dal canto mio, garantisco il massimo impegno sia del comparto aziendale sia di quello sportivo. C'è grandissima voglia di fare bene da parte della società, della proprietà e di tutti i collaboratori".

Un nuovo arrivo nello staff dirigenziale, ma la Calzedonia ha annunciato anche un nuovo arrivo nello staff tecnico. Giancarlo D’Amico è il nuovo vice allenatore. Dopo due anni trascorsi alla corte di Gianlorenzo Blengini e dopo una stagione esaltante, con uno Scudetto e una Coppa Italia vinti con la Cucine Lube Civitanova, D'Amico arriva sulle sponde dell'Adige per mettersi a disposizione della società e del coach Nikola Grbic.

Il tecnico ha iniziato la sua esperienza di secondo allenatore nel campionato di Superlega da Molfetta, dove ha lavorato dal 2013 al 2015, per poi passare a Civitanova. "Sono molto felice di essere a Verona, ho delle sensazioni positive e il passato è passato - ha detto D'Amico - Adesso la mia testa è solo qui e dobbiamo cercare, nella prossima stagione, di accontentare e soddisfare le aspettative della proprietà ma soprattutto dei nostri tifosi. Ho avuto modo di incontrarmi personalmente con Nikola Grbic e ho trovato una persona estremamente disponibile, educata e competente. È un allenatore che conosce molto bene la pallavolo e che come giocatore ha fatto la storia del nostro campionato e non solo, da lui ho molto da imparare. Per me inizia una nuova avventura in una delle città più belle d'Italia e in una società di assoluto rispetto che ambisce a essere tra le prime in Italia. Una società, a mio parere, che deve essere ringraziata per gli sforzi e le risorse che mette in campo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento