Federica Pellegrini annuncia: «Sono positiva al coronavirus. Mi dispiace, volevo gareggiare»

La campionessa azzurra del nuoto ha detto di aver interrotto una sessione di allenamento «perché avevo molti dolori e tornando a casa ho cominciato ad avere mal di gola»

Federica Pellegrini premiata in Comune a Verona - immagine d'archivio

«Buonasera a tutti, scusate la mia faccia ma ho appena ricevuto una brutta notizia. Ieri durante una sessione di allenamento sono uscita perché avevo molti dolori e tornando a casa ho cominciato ad avere mal di gola. Oggi pomeriggio ho fatto il tampone e l'esito è positivo, quindi sono positiva al Covid». Con queste parole la campionessa azzurra di nuoto e cittadini onoraria di Verona Federica Pellegrini ha annunciato giovedì via social la propria positività al coronavirus Sars-CoV-2.

federica pellegrini instagram

Frame dal video Instagram di Federica Pellegrini

La nuotatrice, visibilmente provata e con qualche lacrima, ha quindi aggiunto: «Mi dispiace un sacco perché lunedì sarei dovuta partire per l'Isl di Budapest, cominciando a gareggiare, cosa di cui avevo bisogno e che avevo voglia di fare, invece ovviamente non sarà cosi». Quest'oggi Federica Pellegrini ha quindi voluto raccontare, sempre tramite i social, il suo primo giorno di quarantena: «Facciamo un diario di come vanno le cose. Mi sono svegliata stamattina alle 7 con un forte mal di testa, soprattutto alla nuca e 37.8 di febbre. Ho preso la tachipirina, mi sono riaddormentata, mi sono svegliata con zero febbre, e comincio ad avere molto meno mal di gola, però continuo a tossire. Anche i dolori muscolari stanno cominciando ad andare via».

Poi l'agrodolce conclusione del messaggio di Federica Pellegrini: «L'unica cosa positiva di tutto questo è che i miei cagnolini, siccome sentono che c'è qualcosa che non va, mi stanno incollati tutto il giorno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento