Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Hellas, Fabio Grosso si presenta: "Sono molto motivato a fare il massimo"

Il nuovo allenatore gialloblu ha parlato dal ritiro di Primiero: "Voglio creare un gruppo di grandi uomini. Se non si riesce a costruire una forte mentalità comune difficilmente si ottengono risultati"

Sono contentissimo e orgoglioso di iniziare questa nuova avventura. So che sarà difficile, stimolante, ma sono molto motivato a fare il massimo. Sono orgoglioso che questa società mi abbia seguito. Ha creduto in me, ha voluto puntare sulle mie qualità. Per me questa è una grande responsabilità come lo è rappresentare una città e una tifoseria così importanti.

Arrivano dal ritiro di Primiero le prime parole ufficiali da allenatore dell'Hellas Verona di Fabio Grosso, dopo il benvenuto in gialloblu ricevuto dal mister lo scorso giugno. Non tutti hanno avuto l'occasione di essere presenti alla conferenza di presentazione e quindi si sono dovuti accontentare delle immagini trasmesse tramite Facebook dal club scaligero. E sul sito hellasverona.it sono anche riportati alcuni estratti dei circa 20 minuti di conferenza.

L'Hellas, come società calcistica, è stata descritta da Grosso come "molto seria ed organizzata, con tantissime persone che si mettono a disposizione ogni giorno". La squadra, ovviamente, è ancora in costruzione, ma il nuovo allenatore ha ben chiaro il suo primo obiettivo, indipendentemente dai giocatori che avrà a disposizione

Creare un gruppo di grandi uomini - ha detto Grosso - Le caratteristiche tecniche vengono valorizzate soltanto da una solida base di valori umani. Sicuramente quello che si riesce a fare in campo è determinato dalla qualità dei calciatori, ma se non si riesce a costruire una forte mentalità comune difficilmente si ottengono risultati. Ho parlato in modo chiaro e sereno alla squadra, voglio persone che si mettano a disposizione con umiltà, perché questa sia la migliore stagione della carriera di ognuno di loro. So di essere in una società ambiziosa che sta facendo di tutto per mettere a disposizione una squadra di qualità, capace di vincere il più possibile.

Puntare più al modo di giocare piuttosto che al modulo con cui giocare. "Voglio far giocare bene i miei giocatori, valorizzando le qualità individuali in favore del gruppo e cercando fin da subito di ottenere risultati - ha proseguito Grosso - So di essere in una città con una bellissima tifoseria, che anche nelle delusioni non ha mai abbandonato la squadra. Noi dobbiamo soltanto lavorare sodo per far tornare l'entusiasmo a una grande piazza come è quella del Verona".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, Fabio Grosso si presenta: "Sono molto motivato a fare il massimo"

VeronaSera è in caricamento