Sport

Eugenio Corini lascia la panchina del Chievo: parte il toto-mister

L'allenatore ha rescisso il contratto con la squadra di calcio nonostante l'abbia salvata dalla retrocessione quest'anno: al suo posto si pronuciano i nomi di vecchie conoscenze clivensi

Al nodo Mandorlini ci si sta già pensando in casa Hellas. Intanto anche l'altra squadra veronese è in alto mare per quanto riguarda il mister. Eugenio Corini infatti non è più il tecnico del Chievo. Il contratto è stato rescisso in maniera consensuale: lo ha comunicato la società scaligera con una nota sul proprio sito. Decisione inusuale, visto che Corini, subentrato ad inizio campionato all'esonerato Mimmo Di Carlo, era riuscito a conquistare la salvezza. "Dopo aver raggiunto l'obiettivo prefissato che vale la dodicesima stagione in Serie A, l'Ac Chievo Verona e mister Eugenio Corini hanno deciso consensualmente di non rinnovare il contratto di collaborazione per il campionato 2013/14", ha comunicato il club clivense. "A mister Corini ed al suo staff va il ringraziamento del presidente Campedelli e di tutta la squadra per l'impegno, la professionalità e la dedizione sempre profusi e l'augurio per un futuro ricco di successi calcistici".

Per la guida del Chievo sarebbero ora in pole Sannino e Iachini, quest'ultimo già alla guida dei veronesi nella trionfale promozione dalla B alla A. Sannino sarebbe anche tra le scelte possibili per sedersi come tecnico dell'Hellas: anche gli scaligeri, infatti sono a caccia di un nome di richiamo per la prossima stagione di Serie A.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eugenio Corini lascia la panchina del Chievo: parte il toto-mister

VeronaSera è in caricamento