Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Empoli - Hellas Verona: le probabili formazioni | Torna il tridente

Mandorlini e i suoi gialloblù puntano tutto sull'attacco per scardinare la difesa toscana e approfittare così dello scontro parallelo tra Livorno e Sassuolo, correndo verso la vetta

Empoli e Verona si affrontano dopo Natale alla ricerca di una vittoria che per le due compagini potrà avere valori diversi: i toscani non devono perdere il treno play-off, mentre i veneti nutrono ancora speranze rispetto ad un’eventuale vittoria del campionato e perdere contatto con le prime posizioni renderebbe tutto più complicato. Il tecnico Sarri schiera Saponara dietro a Tavano e Maccarone, mentre Mandorlini dà fiducia a Bojinov. Arbitro dell’incontro sarà Luigi Nasca della sezione di Bari. Fischio d’inizio alle ore 15, diretta tv su Sky Calcio 5.

QUI EMPOLI - Sarri affila le armi e in un match così importante mette in campo tutte le sue migliori bocche da fuoco: il gioiellino Saponara sarà libero di svariare sulla trequarti, mentre in avanti l’esperienza di Ciccio Tavano e Maccarone potrebbe fare la differenza. Certo servirà a poco se la difesa non migliorerà: con 34 reti subite è la peggiore della Serie B. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-1-2) Bassi; Laurini, Pratali, Regini, Hysaj; Moro, Cristiano, Croce; Saponara; Tavano, Maccarone. Allenatore: Sarri.

QUI HELLAS VERONA - Chi invece può contare su una difesa di ferro è Mandorlini: la sua squadra ha subito 16 reti, col solo Sassuolo che ha fatto meglio. Senza alcuna paura, il tecnico dei veneti mette in campo 3 punte: Cacia sarà il riferimento centrale, con Bojinov e Rivas che partiranno più larghi. In mezzo al campo troviamo il trio Halfredsson-Jorginho-Gomez. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-3) Rafael; Abbate, Moras, Maietta, Albertazzi; Hallfredsson, Jorginho, Gomez; Bojinov, Cacia, Rivas. Allenatore: Mandorlini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli - Hellas Verona: le probabili formazioni | Torna il tridente

VeronaSera è in caricamento