rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Calzedonia, successo a Siena al tie-break. Grbic: «Vinto soffrendo»

L'allenatore dei gialloblu: «Appena molliamo si rischia di perdere partite e punti preziosi. Su questo aspetto dobbiamo migliorare»

Seconda vittoria consecutiva e seconda in trasferta in Superlega per la Calzedonia Verona. Ieri, 8 novembre, i gialloblu hanno giocato il posticipo della sesta giornata di campionato e Siena contro la Emma Villas e hanno vinto al tie-break.

Nel primo set, Verona in vantaggio grazie ad un buon turno di battuta di Spirito (5-9), ma i toscani recuperano sul 12-12 e nel finale hanno la meglio per 31-29. Nel secondo parziale, ancora una buona partenza della Calzedonia (3-9) che si porta anche sul 5-15 grazie alle battute di Boyer. La Emma Villas prova a recuperare ma il distacco finale rimarrà di 10 punti, 15-25. Nel terzo set, Siena si prende subito un bel vantaggio (7-2) con Hernandez. Verona si porta a -4 (8-4), ma non riesce a cambiare il volto del parziale che resta in mano ai locali fino alla fine, 25-18. Dopo una partenza in equilibrio, la Calzedonia si porta in vantaggio nel quarto set grazie all'esperienza di Savani. Un muro di Spirito chiude il parziale sul 18-25. Quinto set bilanciato nel punteggio, ma estremamente emozionante. La grinta dei veronese permette alla squadra allenata da Nikola Grbic di aggiudicarsi il match ai vantaggi, 16-18.

Abbiamo vinto soffrendo, ma dobbiamo crescere e capire che ogni punto deve essere giocato come se fosse l'ultimo - ha commentato Grbic a fine partita - Appena molliamo si rischia di perdere partite e punti preziosi. Su questo aspetto dobbiamo migliorare.

Emma Villas Siena - Calzedonia Verona   3-2

Emma Villas Siena: Giraudo, Cortesia, Spadavecchia 12, Marouf 2, Giovi (L), Gladyr 8, Vedovotto, Mattei, Caldelli (L) ne, Ishikawa 16, Fedrizzi 2, Johansen ne, Maruotti 13, Hernandez 32. Coach: Cichello.

Calzedonia Verona: Pinelli ne, Giuliani (L) ne, Alletti 8, De Pandis (L), Marretta, Birarelli 1, Boyer 25, Savani 9, Grozdanov ne, Spirito 6, Manavi 14, Sharifi 5, Solè 13, Magalini ne.. Coach: Grbic.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calzedonia, successo a Siena al tie-break. Grbic: «Vinto soffrendo»

VeronaSera è in caricamento